Agyness Deyn lancia Title A, la sua prima linea di moda

La ex modella, ufficialmente fuori dalle passerelle dal 2009, si è riconvertita in stilista d'eccezione per una casa di moda che sta facendo proseliti tra le fashioniste.

La sua bellezza non è mai passata inosservata e nei primi anni Duemila non c'era copertina di rivista o stilista che non la volesse: biondo platino, androgina quanto bastava, sguardo azzurro profondo e animo rock'n'roll, Agyness Deyn incarnava un sussulto di grunge e personalità da vendere in un mondo della moda sempre più standardizzato sulle bellezze tipiche. Lei era lo standard al contrario, il prototipo della modella ribelle che oggi viene riproposto, in salsa edulcorata, da Cara Delevingne.

Abbandonate le passerelle, Agyness Deyn si è riconvertita in stilista e ha firmato una prima capsule collection in edizione limitata per i celeberrimi anfibi Dr Martens: deve averci preso gusto, perché dopo l'annuncio in primavera è finalmente arrivata la prima linea di moda firmata Agyness Deyn, dal nome evocativo di Title A e realizzata in collaborazione con la sorella Emily e la socia di sempre Tracy Moore, con lei anche nella capsule per Dr Martens.

Agyness Deyn Title A Clothing

Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing
Agyness Deyn Title A Clothing

La collezione è in vendita sul sito di shopping online Net-a-porter e non poteva che essere l'essenza stessa del celebratissimo stile mascolino della modella britannica: silhouette pulite dall'aria comoda e dall'ispirazione vagamente anni Settanta (Annie Hall, per intenderci, ma anche Katharine Hepburn sono state tra le ispirazioni per i disegni della linea). La prima collezione Title A disegnata da Agyness Deyn, Emily Deyn e Tracy Moore è composta da quel genere di vestiti che, come li ha definiti la ex top model, ogni donna vorrebbe indossare, al netto di colori esagerati, pizzi, applicazioni e quanto altro presentino oggi molti designer.

Volevamo fare qualcosa davvero comodo per quanto riguardava gli abiti, che vestissero una donna rilassata. Abbiamo iniziato a desiderare la semplicità dello stile e i classici assieme a tessuti e materiali di alta qualità. Volevamo essere in grado di dare tutto questo alle donne, dalle più giovani alle più adulte, ad un prezzo ragionevole.

Ed effettivamente i prezzi di Title A, per quanto non esattamente lowcost, si inseriscono in una fascia media che con i saldi potrebbe essere facilmente acquistabile: si va dai 190 euro della camicia dal taglio maschile ai 950 euro di un giubbotto in suede grigio. Title A, nelle intenzioni di Agyness Deyn, è una linea di moda "femminista" più che femminile:

È scegliere la femminilità in qualunque cosa tu stia indossando, come ad esempio il vestito di seta. Abbiamo questo vestito di seta, il Jennifer, che avvolge la figura ma arriva fino alle ginocchia e ha un taglio particolare sul fianco. Non mette in mostra un sacco di t*tte, ma fa vedere le spalle e la pelle della schiena. È una femminilità sottotono.

Via | The Cut
Foto collezione | Net-a-porter

Il video è della collezione per Dr Martens.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail