New York Fashion Week settembre 2014, militari in passerella con Salute The Runway

Il progetto coinvolge le donne di diversi corpi dell'esercito americano, che inaugureranno l'inizio della settimana della moda sfilando rigorosamente in little black dresses firmati Calvin Klein e Donna Karan.

Calvin Klein e i Marines, Donna Karan e i piloti dell'Air Force: la moda allunga i tentacoli e arriva fino nell'esercito degli Stati Uniti e dei suoi corpi speciali. Un rinnovo delle divise? L'ennesima collezione con il camouflage militare rivisitato dai designer? Nossignore: in occasione dell'inaugurazione della New York Fashion Week di settembre 2014, a scendere in passerella saranno 15 donne di diversi reparti dell'esercito americano per una sfilata molto speciale dal nome evocativo Salute The Runway.

Il progetto, nato tra le file delle basi militari americane dove le donne raggiungono le 214mila unità, ha un nobile fine: il reinserimento nella società civile delle donne in divisa dopo le missioni militari. È stato calcolato che negli Stati Uniti al momento sono presenti un milione e 800mila donne veterane rientrate alla vita civile. Il progetto Salute The Runway è sponsorizzato dall'associazione Little Black Dress Wines e dalla campagna Fatigues to Fabulous, che supporta le donne che hanno prestato servizio nell'esercito americano nelle piccole cose del ritorno al quotidiano.

ISRAEL-FASHION-FRANKFURT

Salute The Runway porterà quindi in passerella 15 donne militari tra veterane e attive, che sfoggeranno per l'occasione diversi modelli del tradizionale little black dress, il vestito nero; tra gli stilisti che hanno aderito al progetto di vestire queste inusuali modelle ci sono Donna Karan e Calvin Klein (con un abito firmato Kevin Carrigan) quali nomi più celebri, ma anche Carmen Marc Valvo e Mara Hoffman. In contemporanea alla sfilata e alla New York Fashion Week, saranno messe in mostra alcune uniformi storiche delle donne nell'esercito risalenti ai tempi della Prima Guerra Mondiale, messe a disposizione dal Women in Military Service dell'America Memorial Foundation di Washington.

Le novelle modelle militari in passerella fanno parte di diversi corpi dell'esercito americano e tra loro ci sono alcune veterane rimaste gravemente ferite o menomate dopo missioni in zone di guerra: per le falcate da sfilata saranno aiutate e allenate dalle modelle della IMG Models. Il commento di una delle interessate, la marine Nancy Schiliro, ci sembra la summa perfetta di questo progetto:

Passo dagli stivaloni ai tacchi. Non sono una persona da tacchi. Ma se posso superare il filo spinato, ce la posso fare anche con i tacchi.

Via | WWD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail