Sportmax a Milano Moda Donna con una collezione primavera-estate 2015 per Women in Black

Sportmax predilige i toni scuri per la primavera-estate 2015: poco il bianco visto in passerella a Milano Moda Donna, seppur presente, tantissimo nero e stampe check oversize, ovviamente in tonalità cupe.

Sportmax primavera-estate 2015 a Milano Moda Donna

Sportmax apre la terza giornata di sfilate di Milano Moda Donna per la primavera-estate 2015 e lo fa con un mood che abbiamo intravisto anche in altre passerelle di questa stagione di moda della città meneghina. Le tinte scure sembrano essere le predilette dai designer, che le propongono con estrema abbondanza, nonostante si tratti del guardaroba della stagione calda: meno male che ci ha pensato Emporio Armani a portare un po' di blu in passerella, mentre Alberta Ferretti, controcorrente, pensa ad una donna dai toni tenui.

La collezione di Sportmax propone abiti e completi dalle linee morbide: la prossima stagione calda ci vuole "comode" e non costrette nei nostri look. La linea propone molti abiti con delicato e discreto scollo a V, ma anche intrecci particolari che servono a dare movimento ai top dei vestiti, che poi scendono delicatamente aprendosi in gonne corte fino al ginocchio o lunghe fino ai piedi.

Sportmax segue il ritmo tranquillo e rilassato dell’estate. Una collezione pulita ed effortless presentata in alta definizione, come le luci calde e le linee precise di una fotografia di Louise Dahl-Wolf. Il look è semplice, disinvolto e ricercato allo stesso tempo, per una donna forte e decisamente femminile.

    Segui la Settimana della Moda di Milano su Blogo in diretta anche su Instagram!

Tanto nero, ma anche sprazzi di bianco e di verde militare in una collezione di moda dove le stampe check si fanno decisamente oversize e ricordano lo stile da boscaiolo tipico delle zone interne degli States. Non mancano abiti più eleganti, con cinture che creano divertenti fiocchi in vita o abiti senza spalline ideali per look glamour nelle sere d'estate. Abiti proposti anche in un bell'arancione: finalmente un po' di colore.

Il Vichy è il leitmotiv della stagione. I tessuti pittorici a scacchi giganti dei leggeri abiti estivi ricordano le pennellate grafiche e decise di un dipinto di Franz Kline. Intrecci di cuoio nero e color burro creano geometrie oversize anche su cappotti senza collo e giacche sfrangiate, con scacchi tridimensionali trapuntati in fil coupé di seta.

La collezione viene completata, poi, dai soliti sandali con plateau non troppo alto o da scarpe peep toe che ricordano i "vecchi" sabot, oltre che da borse di pelle da portare a mano come pochette.

Gli accessori seguono lo spirito disinvolto della collezione. Le borse rettangolari in pelle sono morbide come cuscini. I sandali dalla spessa suola in gomma a strati, decorati da nastri o intrecci, sono perfetti per una passeggiata in estate.

Ci piace

Ben vengano gli abiti bianchi, che servono a dare un tocco di femminilità e di stile estivo ad una collezione che si contraddistingue per i toni cupi. Le linee semplici e morbidi sono un toccasana per rendere ogni look adatto a più donne. Fortunatamente un po' di colore ci arriva dalle borse tinte di arancione: il mandarino sarà un colore must have nella primavera-estate 2015!

Non ci piace

Stiamo parlando di una collezione per la stagione calda, un po' di colore in più ci vorrebbe: va bene che siamo in crisi e in recessione, ma proprio per questo la moda dovrebbe, a mio parere, parlare un linguaggio un po' più vivace e meno deprimente.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail