Inghilterra, ma quanto mi costi? Prezzi di Zara e Mango raddoppiati rispetto all'UE

Mango e Zara: prezzi alle stelle in Gran Bretagna.


Le fashion victim britanniche questa mattina si sono svegliate con una notizia che ha funestato loro la giornata. O, per meglio dire, le loro tasche. Un recente studio riportato dal Daily Mail, ha dimostrato come i prezzi dei vestiti firmati Zara e Mango siano notevolmente più alti nel Regno Unito rispetto a quelli dell'Unione Europea. E per "notevolmente" intendiamo oltre il raddoppio: fino al 60 % in più. Un po' troppo, non trovate?

Schermata 2014-09-27 alle 15.54.17

Zara e Mango, aziende spagnole, sono ormai diffuse pressoché su tutto il nostro globo terracqueo ma i costi dei loro prodotti, a quanto pare, variano a seconda della località dello store. Se il picco dei rincari colpisce la Gran Brategna, anche la Germania non se la passerebbe benissimo da questo punto di vista.

Guarda un po' il caso, Germania e Gran Bretagna sono proprio i Paesi dall'economia più florida in questi tempi di crisi mondiale. I negozianti britannici sottolineano inoltre come le tasse e il costo degli affitti dei locali per mettere in vendita la merce siano molto più alti nel Regno Unito rispetto al resto d'Europa e questa sarebbe una delle ragioni che motivano i sovrapprezzi.

È anche vero che Zara ha cercato di alzare il proprio profilo in Inghilterra. E il brand se l'è cavata benissimo in questa missione grazie a celebrity dell'eccezione che hanno scelto di sfoggiare le sue creazioni low cost, dalla first lady Samatha Cameron alla Duchessa di Cambridge Kate Middleton, sposina del Principe William e in attesa del secondo regal pargolo.

E insomma, comunque a loro resta Primark.

  • shares
  • Mail