John Galliano trasforma le sfilate di Parigi per la primavera-estate 2015 in una giungla

Una giungla fashion e ricercata, ecco come John Galliano, che vuole tornare ad essere il re della moda internazionale, ha trasformato la sua passerella parigina dove ha presentato la sua donna per la primavera-estate 2015.

John Galliano primavera-estate 2015 alle sfilate di Parigi

"Welcome to the jungle", così John Galliano ci accoglie sulla sua passerella parigina per presentarci la sua collezione di moda donna per la primavera-estate 2015. Dopo i guai con la giustizia e dopo che il mondo della moda gli ha letteralmente voltato le spalle, John Galliano è tornato ed è pronto a riprendersi la corona di re della moda internazionale.

La nuova collezione dello stilista ripropone i trend di una giungla moderna, metropolitana e femminile, con una tavolozza fatta di verdi molto interessanti, proposti in varie nuance. Gli abiti sono impreziositi da stampe dallo stile selvaggio, senza dimenticare motivi geometrici che danno un tocco di volume e di movimento ai look indossati dalle modelle sulla passerella parigina proposta da John Galliano.

Moltissimi gli abiti lunghi e larghi, ma non mancano soluzioni più corte, con tagli dal gusto decisamente bon ton, che rivestono sempre un mood molto selvaggio. Da vera e propria giungla. Pellicce, giacche, giubbottini completano una collezione, che propone anche accessori molto forti come zeppe davvero curiose, collane in stile africano.

John Galliano è tornato: stilisti tremate, perché lui è pronto a riprendersi la sua corona!

Ci piace

Lo stile selvaggio e tropicale mi piace davvero molto e ci porta a proiettarci direttamente nella prossima stagione calda. Gli abiti lunghi e ampi sono davvero molto versatili, in grado di accompagnarci da mattina a sera con uno stile molto forte e glamour al tempo stesso.

Non ci piace

Le zeppe non mi fanno impazzire, così come le creazioni che si avvalgono della pelliccia. Certo in una collezione in stile giungla quest'ultima non poteva mancare, ma magari si potevano adottare soluzioni diverse.

Foto | pagina Facebook John Galliano

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail