Come vestirsi in stile swag e sentirsi unica

Che cosa vuol dire interpretare lo stile Swag e quali sono le regole per vestirsi in modo opportuno e sentirsi unica?

Vestirsi in stile swag vuol dire avere sempre un look molto studiato e molto alla moda. Diciamo che seguono questa tendenza solo le ragazze più giovani, per le quali è decisamente più importante apparire (in un certo modo), più che essere. La parola swag è entrata nel linguaggio comune, ma in realtà proviene dallo slang afro-americano e lo swagger, colui che si veste swag, è una persona che si vanta e che si mette in mostra. Letteralmente vuol dire bottino, ma si è trasformato in un sinonimo di cool. Lo stile swag ha a che fare anche con il mondo della musica, con il rap e con lo street style.

stile swag

Diciamo che non esistono dei precisi canoni estetici o dei veri e propri capi simbolo. È importante abbinare con originalità i capi, indossarli in un certo modo: la camminata e il portamento danno una certa impronta al look. Pensiamo a Rihanna: quello che fa la differenza è la sua capacità di rendere unico un abito, non è l’abito a renderla unica? Lo swag è poco formale: di solito è composto soprattutto da capi sportivi.

Abiti swag

Un modello dello stile swag è Justin Bieber: pantaloni morbidi da rapper, magliettoni, cappellini da baseball e accessori molto, molto appariscenti. Avete vogli di sperimentare questo genere. Ecco quindi quali sono i capi da mixare e ovviamente da avere nel vostro armadio per essere perfettamente a tema e sentirvi uniche:


  • Una tuta in acetato, da portare spezzata.
  • Cappellini da baseball di tutti i colori e anche di tutte le tagli
  • Magliettona
  • Bralet top. Il capo icona di Madonna negli anni Ottanta, il top-bustino-canottiera nero o floreale che scopre l’ombelico ma da indossare con pantaloni a vita alta.
  • Canottiera. Non ne dovete mai mettere una sola, vanno portate in coppia o sotto a una maglia traforata.
  • Collante molto lunghe
  • Bracciali pesanti e vistosi
  • Cinture a catena
  • Pantaloni aderenti a vita alta o jeans skinny

Consigli per personalizzare il look

Lo stile swag si basa quindi su questi capi che possono essere abbinati a pezzi unici. È importante non essere troppo popolari e soprattutto non avere un look esageratamente conforme alla moda. Cercate quindi di personalizzare gli accessori: dipingete le vostre magliette o cucite le borse recuperando materiali di scarto. Un’altra cosa molto importante e portare accessori, soprattutto gioielli, molto diversi tra loro: si può esagerare e non si deve aver paura di essere sopra le righe. L’obiettivo è farsi guardare.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail