Seguici su

Fashion news

Nicolas Ghesquière disegnerà una linea tutta sua?

Il direttore creativo di Louis Vuitton potrebbe, in futuro, avere un fashion brand a suo nome: ma nel frattempo esiste soltanto la maison del monogramma e una nuova visione del futuro.

Nicolas Ghesquière è il deus ex machina di Louis Vuitton da un anno preciso e il suo lavoro presso la maison del celeberrimo Monogram è stato indubbiamente uno dei più attesi degli ultimi anni, soprattutto per la pesante eredità e la storia immortale che circonda il marchio di pelletteria.

Ma il 43enne stilista francese è il classico esempio di pugno di ferro in guanto di velluto: con una visione aperta della moda che lo ha portato a dire che tutte le donne sono le sue muse e che Louis Vuitton è un marchio a risposta multipla proprio per questo, Nicolas Ghesquière ha saputo mettere la sua capacità creativa al servizio della classicità del marchio.

Grazie al desiderio di “atemporalità” (timelessness, come la definì nella lettera di debutto a capo di LV) nel disegnare le sue creazioni, Nicolas Ghèsquiere ha trovato da Louis Vuitton l’attracco della sua capacità creativa ed è forse anche in virtù di questo che il Wall Street Journal lo ha premiato come Fashion Innovator nel corso degli Innovator Awards 2014.

Ci si dimentica che una volta i classici erano il nuovo. Dovevi trovare un’idea che provocasse o rispondesse ad una funzionalità nel nostro mondo. Nel mio ruolo precedente c’era sempre e comunque l’idea di eredità e di storia ma ero comunque molto preso dalla ricerca. Ora sono più maturo, quindi innovo; ma con l’idea che la vera sfida è fissare definitivamente i grandi classici.

A differenza di molti colleghi, Nicolas Ghesquière non ha una linea tutta sua o un marchio a suo nome. Arriverà in futuro, al posto di questi nuovi classici che disegna (non sempre egregiamente e noi di Blogo lo abbiamo sottolineato), la prima collezione a nome Nicolas Ghesquière? Lo stilista di Louis Vuitton non lo esclude del tutto:

Mentirei se dicessi che non voglio. Mi piacerebbe molto farlo, ma ogni cosa a suo tempo. Oggi mi dedico a Louis Vuitton senza dimenticare i miei desideri e i miei. Disegnare per due case va raramente bene: se devo riprodurre in piccolo quello che si fa su larga scala, sinceramente non mi interessa. Non è questo il modo in cui vedo il lancio di una mia linea, soprattutto dopo aver sperimentato il modello più grande esistente.

Quindi c’è una grossa volontà da parte di Ghesquière di avere una propria linea, ma forse non è questo il momento…

Mi hanno sempre definito un designer futurista e l’idea non mi piace molto. Per me, il futuro è adesso.

Ok, ritiriamo tutto.

Via e Foto | Wall Street Journal

Leggi anche

donna in lingerie donna in lingerie
Fashion news7 giorni ago

Evoluzione della lingerie: storia e tendenze attuali

Da indumenti funzionali a capi di moda e seduzione, ripercorriamo la storia della lingerie. L’evoluzione della lingerie nel corso dei...

Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio
Brand e Case di moda1 settimana ago

Scarpe Reebok: scoprite l’ultima collezione!

Le sneakers di tendenza ridefiniscono stile e comfort, conquistando moda e sport con design innovativi. Quando si nomina Reebok, si...

Occhiali da sole Ray Ban Occhiali da sole Ray Ban
Fashion news2 settimane ago

Lo stile inconfondibile Ray-Ban: gli ultimi modelli di occhiali Ray-Ban da donna

Ray-Ban è da sempre sinonimo di stile e iconicità nel mondo degli occhiali da sole. Con il suo inconfondibile design...

ragazza streetwear ragazza streetwear
Fashion news2 settimane ago

Dalla strada alla passerella: l’impatto dello streetwear

Che impatto ha avuto lo streetwear sulla moda contemporanea? Vediamo la sua evoluzione. Negli ultimi anni, lo streetwear ha conquistato...

Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia
Abbigliamento2 settimane ago

Maestria sartoriale del made in Italy: tra tradizione e innovazione

Il processo di produzione di un capo di abbigliamento made in Italy di lusso si snoda attraverso una pluralità di...

Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina
Brand e Case di moda3 settimane ago

Eleganza, stile e gusto contemporaneo nelle collezioni da cerimonia Angelico

Le proposte del marchio Angelico per la moda da cerimonia in occasione della bella stagione: eleganza, gusto contemporaneo e qualità...

smartwatch smartwatch
Fashion news3 settimane ago

Tecno-moda: innovazioni tecnologiche che stanno cambiando il fashion

Dalla produzione alla vendita ecco come l’innovazione tecnologica sta cambiando il settore della moda. Negli ultimi anni, l’industria della moda...

Ragazze in spiaggia con costumi da bagno Ragazze in spiaggia con costumi da bagno
Accessori3 settimane ago

4 tendenze di costumi da bagno che domineranno questa stagione

Con l’arrivo della stagione estiva, il panorama della moda balneare si rinnova introducendo stili audaci e innovativi. Per il 2024,...

abiti alla moda appesi abiti alla moda appesi
Fashion news4 settimane ago

L’influenza della musica sulle tendenze di moda

Dagli anni ’50 ad oggi vediamo come la musica ha influenzato il mondo della moda. La moda e la musica...

Shopping online Shopping online
Abbigliamento1 mese ago

Perché sempre più persone preferiscono fare shopping online

Dopo la pandemia, soprattutto, il numero di persone che scelgono di fare acquisti online è aumentato notevolmente. C’è stato un...

Scrivania con computer e disegni di moda Scrivania con computer e disegni di moda
Fashion news1 mese ago

Fashion blogging: come avviare un blog di successo nel 2024

In questo articolo, ti guideremo attraverso i passaggi necessari per avviare un blog di successo nel 2024. Negli ultimi anni,...

studio di design studio di design
Fashion news1 mese ago

Dietro le quinte: interviste esclusive con designer emergenti

Conosciamo meglio le persone dietro i prodotti che vediamo sul mercato grazie a quattro interviste speciali. Il mondo del design...