Diane von Furstenberg lancia una collezione anni 70 su Net-a-Porter

Diane von Furstenberg rinnova la sua collaborazione con il sito di shop online Net-a-Porter, proponendo una capsule collection di abiti e accessori dallo stile retrò, con riferimenti agli anni Settanta.

Diane von Furstenberg per Net-a-Porter

Diane von Furstenberg per Net-a-Porter

Diane von Furstenberg lancia oggi su Net-a-Porter una nuova collezione di moda, una capsule collection per il guardaroba femminile dallo stile anni Settanta, in vendita esclusivamente sul famoso sito di shopping online. La capsule collection si compone di 13 pezzi che richiamano uno stile anni Settanta, pur trattandosi di capi moderni e alla moda.

La collezione è un po' rock, un po' moderna e un po' anni Settanta, un mix vincente che risente anche di trend importanti per quello che riguarda il color, come il color block e lo stile animalier. Tantissimi gli abiti lunghi per cerimonie importanti, ma non mancano minidress dal gusto più frizzante e anche un modello di jumpsuit davvero molto sofisticato e glamour.

La collezione include anche tre modelli di clutch, in colori di gran moda come il grigio glitterato e due tonalità ad effetto pitonato.

Tutti i capi di abbigliamento e gli accessori si possono comprare direttamente su Net-a-Porter. I prezzi? Gli abiti hanno un costo che va dai 445 euro dell'abito corto in jersey, con color block e fiocco in vita ai 1350 euro dell'abito in suede, mentre le clutch hanno un costo di 195 euro per la bustina grigia e di 230 euro per i modelli con effetto pitonato.

Ci piace

Bellissime le clutch, che sono facilmente abbinabili con ogni nostro look: eleganti, ma non troppo, colorate e allegre, ma senza essere chiassose. Bellissimi gli abiti da sera lunghi e le silhouette, in grado di esaltare la figura femminile con eleganza.

Non ci piace

Il color block è tornato di moda, ma attenzione a dosarlo con cura, perché il rischio è quello di apparire troppo esagerate, troppo chiassose, troppo colorate. Anche lo stile animalier è tornato di moda (anche se non è mai passato questo trend...), ma negli abiti di DVF è forse un po' troppo eccessivo e cupo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail