Hilfiger uomo, la collezione denim per l' inverno 2015 è vintage

Il vintage conquista anche il denim firmato Tommy Hilfiger per l' autunno inverno 2014-15. Un line- up che ancora una volta guarda al passato per creare una silhouette giovane e moderna.

Denim uomo by Hilfiger per l' inverno 2015

Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015
Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015
Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015
Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015
Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015
Denim uomo  by Hilfiger  per l' inverno 2015

Il vintage (non è certo una grossa novità) intriga e seduce. In questi ultime stagioni molti brand di grido si sono lasciati irretire dalla rete fitta ed irresistibile della nostalgia, lanciando linee e collezioni governate da suggestioni e reminiscenze di anni ormai lontani; dagli anni venti a quelli targati cinquanta, dal periodo della Swinging London a quello degli hippy o figli dei fiori che dir si voglia. Così nessuna sorpresa nel constatare che anche un marchio come Tommy Hilfiger non ha saputo dire di no alla voce di questa sirena ammaliatrice, disegnando per l'autunno inverno 2014 – 14 un range denim dove la nostalgia naturalmente ruggisce.

Una nostalgia interpretata questa volta da due giovani modelli come Henry Pedro-Wright e Nicola Wincenc. I due per il nuovo catalogo indossano camicie scozzesi d' ispirazione grunge, bomber che arrivano direttamente dai college made in U.S.A. e scarponi massicci in cui Henry e Nicola infilano con nonchalance tutta giovanile i pantaloni. Ovviamente il line-up mantiene (e non potrebbe essere diversamente) un suo aspetto prettamente moderno, ritmato secondo gli anni della nostra vita. Del nostro inquieto presente.

tommy-hilfiger-denim-

Ci piace

Il passato, il tocco rétro che la collezione propone con una freschezza ruvida e giovane.

Non ci piace

Una mancanza di vera originalità. Un deja-vu che accomuna ahimè tante collezioni e brand. Una pietanza, per usare un termine culinario, che abbiamo assaggiato e gustato tante volte, forse troppe.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail