John Galliano per Maison Martin Margiela, foto della collezione "Artisanal" 2015: buona la prima

La prima collezione di John Galliano per Maison Margiela è qui: ed è in perfetto stile John Galliano. Ecco a voi le immagini del Maison Margiela "Artisanal" Show 2015 che si è svolto nella città di Londra.

Buona la prima. John Galliano debutta con Maison Martin Margiela a Londra e subito notiamo il marchio di fabbrica del famoso stilista. A Londra è andato in scena l'Artisanal Show 2015, che ci ha presentato tutta una serie di capi di abbigliamento decisamente spettacolari, con strutture architettoniche e di design esagerate, ma anche creazioni facilmente indossabili e non solo modelli da sfoggiare per rendere lo show unico e per lasciare tutti senza parole.

La prima sfilata è stata secondo Maison Margiela il debutto di una nuova era, offrendo una seconda occasione a John Galliano, licenziato da Dior nel 2011 e che solo quest'anno è tornato sulle passerelle di moda con la sua personale collezione di moda, prima di debuttare per Maison Margiela come direttore creativo.

Fuori dal programma di Paris Haute Couture, il brand ci presenta una collezione sartoriale e artigianale che risente del Dna dello stilista e di quello della casa di moda, per un mix che appare perfetto: per il brand è una nuova storia, che si costruisce pezzo dopo pezzo: è un'esplorazione dell'Alta Moda, con tutta una serie di capi di abbigliamento spettacolari, iconici. E a quanti potrebbero protestare sottolineando che non sono capi indossabili nella vita reale, ecco che stilista e brand rispondono con una serie di abiti e capispalla facilmente portabili in occasioni che, ovviamente contano.

La collezione si compone di shorts barocchi e di bustier con scollo a cuore, di capispalla importanti e lavorati, di abiti lunghi fino ai piedi che scivolano sul corpo femminile, di semplici ed eleganti tailleur. E ancora, leggings black and white, gilet in stile sahariana, scarpe scultura e cappelli esagerati che sono certa piaceranno alle signore del Derby di Ascot. Senza dimenticare lo spettrale abito da sposa!

John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015

John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015

John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015
John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015
John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015
John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015
John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015
John Galliano per Maison Margiela Artisanal Show 2015

Ci piace

Il rosso dell'abito lungo e con colletto alto è spettacolare, così come il completo nero con pantaloni è molto elegante e al tempo stesso semplice. Le linee si fanno spesso sinuose sulle curve delle modelle, riuscendo a non essere ne troppo morbide ne troppo aderenti, ma optando per la giusta via di mezzo.

Non ci piace

Spettacolari senza dubbio i mostri che escono dagli abiti (sono i mostri dello stilista e questa è una sorta di terapia?), ma forse un po' troppo inquietanti. Alcune asimmetrie e sovrapposizioni, così come alcuni nude look ed effetti vedo-non-vedo sono un po' esagerati. Ma del resto fa parte dello show.

(p.c.)

Via | huffingtonpost

John Galliano per Maison Martin Margiela, la prima collezione sfila a Londra

10 dicembre 2014

John Galliano è pronto a tornare sulle passerelle (e già questa è una buona notizia): la sua prima collezione per Maison Martin Margiela, del quale è diventato direttore creativo per la volontà indiscussa di Renzo Rosso, verrà presentata in anteprima ufficiale il prossimo 12 Gennaio 2015, contrariamente a quanto anticipato che lo voleva alle sfilate di Parigi.

Londra sarà dunque la passerella extra fashion week (anzi, in deciso anticipo sulla settimana della moda londinese) che svelerà al mondo la prima collezione ufficiale di John Galliano per Maison Martin Margiela, attorno ala quale c'è moltissima attesa perché segna il ritorno definitivo dell'eccentrico, passionale, stravagante stilista di Gibilterra che tanta haute couture ha saputo regalare in passato.

Alternative View - Womenswear Spring/Summer 2014

Dopo i fasti di Dior dalla quale è stato cacciato per lo scandalo delle frasi antisemite, John Galliano è stato considerato per tre anni il reietto del mondo della moda, snobbato da (quasi) tutti alla stregua di un appestato e dimenticato persino nel documentario sulla storia della maison Dior che non lo ha voluto inserire ingiustamente nella sua cronologia, nonostante le grandissime collezioni del suo passato in Dior.

L'annuncio che John Galliano fosse stato scelto da Renzo Rosso quale direttore creativo di un marchio così particolare come Maison Martin Margiela, noto per essere il brand di "the invisble man" del mondo della moda perché non ha mai voluto svelare il nome dei suoi designer, è stato accolto con un sospiro di sollievo e un'inspirazione di curiosità globale. Il marchio invisibile messo nelle mani di un personaggio come Galliano? Già sulla carta era sufficientemente assurdo e surreale da meritare tutta l'attenzione possibile.

Non vediamo l'ora di conoscere e assaggiare l'anteprima della collezione John Galliano per Maison Martin Margiela: tra un mese e qualche giorno scopriremo finalmente se questa direzione creativa avrà rimesso in ordine le idee geniali dello stilista di Gibilterra nella linea essenziale della casa di moda belga. Appuntamento al 12 Gennaio 2015, all'ora del tè: chi porta i biscotti?

Via | Business Of Fashion

  • shares
  • Mail