Carlo Cracco, lo stile del Masterchef più "figo" d'Italia"

Carlo Cracco è sicuramente il giudice più affascinante di Masterchef, il talent show culinario di Sky giunto alla sua quarta edizione: quest'anno uno degli chef più famosi d'Italia indossa la moda di Etro.

Carlo Cracco è sicuramente il giudice di MasterChef più amato dalle concorrenti donne e dalle telespettatrici che a giovedì scorso hanno un appuntamento fisso settimanale su Sky Uno con il talent show più seguito del piccolo schermo.

Solitamente è proprio lui il più gettonato e il più ammirato: il suo fascino un po' rude conquista proprio tutte, con buona pace di Joe Bastianich, che è la seconda scelta, e di Bruno Barbieri, che rimane sempre a bocca asciutta in quanto ad ammiratrici.

Sicuramente è passato molto tempo da quando da giovane non brillava per bellezza, forse per qualche chilo di troppo causato dai troppi assaggi in cucina, o da quando era uno chef sbarbato che serviva un piatto di carne niente di meno che al Principe Carlo di Galles.

Oggi appare con un look rinnovato, più ricercato, anche se sembra uscito di casa senza curare il suo aspetto: la barbetta incolta, i capelli lasciati un po' lunghi e i completi mai banali rendono il fascino dello chef autore di libri come "Se vuoi fare il figo usa lo scalogno" o "A qualcuno piace Cracco" davvero irresistibile.

Dovete poi sapere che nella quarta edizione di Masterchef Italia, Carlo Cracco indosserà la moda del marchio di moda Etro: lo vedremo accanto ai suoi compagni di avventura mentre indossa completi che fanno parte sia della collezione maschile dell'autunno-inverno 2014-2015, sia della moda uomo primavera-estate 2015. Per lui sono stati scelti dei look in grado di esaltare il suo aspetto rude, da bad boy, da cinico, che però nasconde sotto i suoi abiti un cuore d'oro e molto grande.

Carlo Cracco

Carlo Cracco

Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco
Carlo Cracco

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail