Le borse Ugg inverno 2015, stile casual con un tocco di classe

Non solo stivali Ugg: la linea della casa di moda australiana presenta anche delle borse davvero notevoli, in grado di accontentare chi ricerca la comodità ma ama l'essenziale.

Gli stivali Ugg hanno conquistato ormai da qualche anno il mercato europeo e italiano grazie alla loro confortevole comodità, che li ha resi invisi a molti amanti dello stile perché esteticamente poco gradevoli: anche in redazione Blogo ci sono le faide tra chi li adora e li porterebbe ovunque, tanto da avere sia gli originali sia repliche low cost da usare come pantofole in casa, e chi invece li trova poco appetibili e preferisce non indossarli.

Ma non di soli stivali vive il mondo di Ugg Australia: esistono infatti anche le borse Ugg che sono un complemento perfetto allo stile delle celebri calzature in sheepskin, la pelle di pecora, e la collezione inverno 2015 delle borse Ugg non fa proprio eccezione.

I prezzi delle borse Ugg per l'inverno 2015 sono di fascia media: si parte dai 137 euro della Mini Messenger Bag fino ai 342 euro della Convertible Tote in camoscio cerato rifinito in pelle Ugg.


La collezione di Borse Ugg inverno 2015














Ci piace
Dimenticatevi il lusso: la tradizione Ugg sceglie linee tradizionali ed essenziali per le borse di questa stagione fredda, in grado di assecondare le necessità di comodità di chi ama lo stile casual, vagamente ispirato ai look montanari. Le borse Ugg sono perfette per questo scopo: ampie, capienti, in grandezze che variano dalle piccole pochette in morbida pecora fino alle tote bag e e alle shopper squadrate nelle quali stipare gli oggetti di tutti i giorni, non manca nulla.

Non ci piace
Le borse Ugg meno sportive potranno sembrare poco adatte a certi look più eleganti: restano comunque legate ad una concezione di stile molto casual e rilassato, fatto di comodità e certo non di tacchi, tailleur e abiti eleganti. Non tutti i modelli sono pienamente versatili e in grado di adattarsi alle varie situazioni quotidiane, mentre trovano la loro massima espressione nella pigrizia da weekend e da montagna.

  • shares
  • Mail