La moda primavera estate 2015 di Domenico Cioffi tra metal e tagli laser

Lo stilista italiano Domenico Cioffi presenta una collezione primavera estate 2015 che sembra trasporta in un'avventura futuristica e speciale.

Domenico Cioffi ci aveva affascinate con la collezione Sweet Chèrief della primavera estate 2014, dove aveva mescolato con garbo e riuscito azzardo le epoche della moda: la sua collezione era dedicata indubbiamente alle donne che amano il dettaglio speciale in tessuti non conformisti, ma anche alle party girls un po' anni Cinquanta, con le gonne a ruota in pvc sfacciate e originali.

Nella nuova collezione primavera estate 2015, Domenico Cioffi riprende quegli stilemi per spostarli un po' più avanti nel tempo, ma soprattutto spoglia completamente la palette dei colori: scompaiono le tinte pastello a favore di rigorosi contrasti in bianco e nero, una delle tendenze principali della prossima stagione calda viste sulle passerelle di tutte le Fashion Week.

Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione

Così il bianco e nero sono protagonisti principali, ma la collezione è tutt'altro che fredda o cupa: i tessuti speciali, dal pvc al velato, riescono ad alleggerire di molto le creazioni di Domenico Cioffi per la primavera estate 2015, senza rinunciare al gusto del taglio più prettamente sartoriale.

Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione

Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione
Domenico Cioffi primavera estate 2015, la collezione

Ci piace
Impossibile resistere alle reinterpretazioni dei little black dress, capi intramontabili e indubbiamente versatili: da quello con il colletto e gonna a ruota, fino al bel modello con applicazione a contrasto sulle spalle e quello con la veletta al posto delle maniche, gli abitini neri di Domenico Cioffi potrebbero rivelarsi un buonissimo investimento per il futuro celebrato nella collezione.

I dettagli metallici e lucidi, ma non glitterati, aggiungono personalità alle creazioni.

Non ci piace
Alcuni tagli sono troppo scenografici e impegnativi per la normale vita di tutti i giorni: non sono dei look da ufficio, anche se alcune bluse e alcune gonne, abbinate diversamente, possono funzionare.

Così come le scarpe metalliche, per quanto meravigliose nel lookbook, potrebbero essere più difficili da sfoggiare nel quotidiano; a meno che non siate delle regine dei dancefloor, in tal caso sono perfette per voi, le scarpe della collezione primavera estate 2015 di Domenico Cioffi sono decisamente esagerate se vi limitate ad andare al pub sotto casa.

  • shares
  • Mail