Saint Laurent punta sul fascino over 70 di Joni Mitchell per il 2015

Joni Mitchell, la cantautrice americana simbolo degli anni Settanta, posa per tre scatti nel Saint Laurent Music Project di Hedi Slimane confermando una verità sacrosanta: è un momento d'oro per le rughe d'annata.

Saint Laurent secondo Hedi Slimane è stata una scommessa sin dall'inizio, ma ormai si può dire che sia completamente vinta: il marchio francese detta e interpreta la creatività di questo tempo con una classe sempre riconoscibile e non sono da meno le sue campagne pubblicitarie, riconoscibili per classe innata e sensualità.

Per il Saint Laurent Musical Project, che in passato ha coinvolto davanti all'obiettivo musicisti di ogni tipo da Marilyn Manson fino ai giovani The Garden, la scelta della modella d'eccezione è caduta su un volto affascinante e ricco di storia: a posare per Hedi Slimane è arrivata nientemeno che la cantautrice Joni Mitchell, voce della musica d'autore americana dagli Anni Settanta fino ad oggi.

Joni Mitchell per Saint Laurent

Nella campagna speciale dedicata alle personalità rilevanti del mondo della musica, Joni Mitchell è stata immortalata in tre scatti che ne sottolineano il fascino over 70: bianco e nero puro per immagini intime e profonde, con la cantautrice che imbraccia la sua fedele chitarra sfoggiando una blusa ricamata e un cappello da manuale del perfetto musicista americano. Il tradizionale richiamo al marchio Saint Laurent è sulla sinistra, nero su campo bianco.


Joni Mitchell per Saint Laurent


Joni Mitchell per Saint Laurent
Joni Mitchell per Saint Laurent
Joni Mitchell per Saint Laurent

Saint Laurent non fa che confermare con la scelta di Joni Mitchell una tendenza di modelle anziane -perché tali sono- che sta prendendo sempre più piede nel mondo ossessionante della moda: accanto alle top model di oggi o a nomi pomposi delle star tv figurano donne vere, di una bellezza e un fascino irresistibili come nel caso della recentissima campagna di Céline con la splendida Joan Didion, che ha fatto impazzire i media, o le nonnine bonitas di Dolce & Gabbana.

Che Photoshop vada a nascondersi da qualche parte: le rughe d'annata messe in mostra sono la chiave dell'autenticità più assoluta.

  • shares
  • Mail