British style: i pezzi iconici della perfetta lady inglese

Non solo cappellini e tailleur pastello per il look da perfetta lady inglese: il British style si tempera in chiave più moderna con questi capi iconici

British style capi

Se c'è un'attitudine che alla moda non manca è la sua continua ricerca delle commistioni di generi e materiali e uno spiccato senso dell'esotico. Ovviamente, lungi dal confonderci con l'etnico, che pare per adesso essere passato in disuso, usiamo il termine in senso lato per descrivere la tendenza a trovare ispirazione in altri luoghi e altri tempi, con una squisita attitudine all'esotismo appunto, usando l'accezione letteraria del termine.

Perciò, quando ad esempio diciamo British style, abbiamo ben presente ciò a cui facciamo riferimento. In poche parole parliamo di un andare a spasso per i secoli della moda britannica, in perenne equilibrio fra la tradizione dei costumi insegnata dalla Royal Family e i trend fashion di ogni genere che quasi sempre muovono i primi passi fra Londra e le sue altre grandi metropoli.

Quello che vi propone oggi Fashionblog è un viaggio fra i pezzi iconici che compongono il look della perfetta lady inglese, la quale ha da tempo messo in soffitta il cerimonioso tailleur pastello, relegandolo alle occasioni più formali (e comunque sempre meno), per accogliere di buon grado alcuni aggiornamenti della moda british, pur senza rinunciare alla sua storia.

British style: il cappellino

British style capi - cappellino

Non esiste signora inglese, giovani donne comprese, che non cedano al fascino del cappellino per le occasioni speciali. Se infatti per le blasonate è quasi un obbligo non lasciare la testa completamente scoperta, per le inglesi non di rango è comunque una tradizione indossare il loro bel copricapo (possibilmente eccentrico e in pendant con l'abito) per gli eventi in cui il dress code esige un certo attaccamento alla tradizione. Ne sono un esempio i matrimoni, dove le invitate più strette lo vestono di rigore e quelle più alla lontana puntano comunque su altri accessori per capelli per completare l'outfit.

British style: il fascinator

British style capi - fascinator

Imparentato con il su citato cappellino è il fascinator, un simpatico accessorio per capelli di nobile uso. A differenza del cugino stretto quest'ultimo però non necessita di spilloni per essere fissato al capo, ma la parte decorativa, spesso da lontano molto simile proprio al cappello, viene incollata o cucita su un cerchietto, impedendone movimenti non richiesti. Le nobildonne inglesi lo adoperano senza indugi, ma la tendenza è stata ampiamente copiata anche da molte star di Hollywood (es. Sarah Jessica Parker o Misha Burton) per la loro partecipazione ad eventi di gala mattutini o pomeridiani.

Bristish style: i capi in tartan

British style capi - tartan (gambaletti)

Si, il tartan in effetti è di origine scozzese, ma vuoi perché il buon Principe Carlo è di quelle lande lì, vuoi perché alle inglesi questo tessuto a quadri proprio piace, la classica trama a scacchi si è presto naturalizzata anche in Inghilterra. E se le reali inglesi non disdegnano foulard in tartan per le occasioni meno formali, le teenagers lo usano insieme al denim grazie alla tendenza country degli ultimi anni. In versione black&white è poi sempre un pattern perfetto per i completi per l'ufficio.

British style: la minigonna

British style capi - minigonna

Nata proprio nel Regno Unito dalla stilista inglese Mary Quant, la minigonna è arrivata nelle case delle inglesi (e delle donne di tutto il mondo) come una vera rivoluzione di costumi sociali. Addio all'orlo lungo, bentrovati mini dress e gonnellini sopra al ginocchio. Inutile dire che il trend continua a resistere e non risparmia neanche le lady inglesi: la stessa Kate Middleton, Duchessa di Cambridge, se anche con moderazione, si è concessa completini acconci ma con orli meno castigati della norma.

British style: le scarpe Clarks

British style capi - Clarks

Clarks è uno dei brand più amati dagli inglesi ma anche uno fra i più acquistati nel mondo fra chi ama la scarpa di alta qualità. Stile mascolino e tacco basso anche per le signore, le più classiche delle scarpe allacciate esercitano un certo fascino su fanciulle di ogni età. Perfette sotto al jeans o al pantalone col risvolto, vanno benissimo anche sotto una gonna a ruota accompagnate da mini collant al calcagno.

Gallery | da Pinterest di Clarks UK

British style: il cappotto Montgomery

British style capi - cappotto Montgomery

Ve lo diciamo subito, nella patria della Regina Elisabetta questo tipo di capospalla si chiama Duffle Coat (o Duffie Coat), mentre da noi in Italia ha preso il nome di Montgomery, in onore al generale della Royal Navy che lo rese famoso. Le sue caratteristiche sono: cappuccio (ma sempre più spesso gli ultimi modelli ne fanno a meno) e l'attaccatura con gli alamari. Signore e signorine lo adorano, soprattutto dopo che la moda ne ha esteso la palette di colori, aggiungendo al classico blu scuro e al cammello (tipico di Burberry) anche il rosso, il verde, il grigio ghiaccio e le fantasie.

Copertina | Getty Images
Gallery | da Pinterest Board di Catherine Comedon

British style: capi e accessori con la Union Jack

British style capi - Union Jack (collant)

Una cosa che va detta è che gli inglesi (e qui gli Hooligans insegnano), sono particolarmente patriottici quando si tratta delle proprie nazionali sportive. Per tale ragione la Union Jack, che spesso si trova su gadget, gagliardetti e divise dei club nazionali, è sempre molto usata per il look di tutti i giorni. Abbigliamento, accessori e calze riportano spesso i simboli e i colori del Regno Unito, diventando capi iconici per chi in Inghilterra ci vive ma anche souvenir perfetto per i turisti, prontissimi a vestirsi di strisce rosse su sfondo blu.

British style: accessori e gioielli in Punk "neo-melodico"

British style capi - punk style (accessori)

La moda Punk, lo sappiamo bene, è nata fra America e Regno Unito, patria delle band musicali del genere più amate. Madame Vivienne Westwood, che del punk ha fatto da sempre la sua Musa ispiratrice, ha portato la durezza di questo stile anche nel campo dell'haute couture, riscuotendo in patria e altrove un inarrestabile successo. Ma il trend "garage" misto al "rock duro" oggi in campo fashion non tira più come qualche decade fa. A sostituirlo c'è una versione diluita col neo-melodico, che ha portato scarpe, borse e accessori neri con borchie e punte nel look di ogni giorno. Ci piace? Si! E W l'Inghilterra che ci ha regalato anche questa tendenza già preconfezionata!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail