L' uomo Hermès dà il meglio di sé a Parigi Fashion Week autunno inverno 2015-2016

L’uomo sofisticato di Hermès ci dimostra (finalmente) che la settimana della moda parigina non è dopotutto soltanto una rassegna d’ arte circense (o, in alternativa, scegliete voi, una mostra dell’ importabile).

Hermès uomo autunno inverno 2015-16

Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16
Hermès uomo autunno inverno 2015-16

Attesa e fatale è scoccata a Parigi anche l’ ora di Hermès. Al celebre marchio dello chic, capeggiato dall’ineffabile Véronique Nichanian, il compito sempre più difficile, sempre più arduo di controbilanciare gli esiti scricchiolanti di questa ultima tornata di show e defilé. Non appena il suo uomo tocca la passerella, affronta il primo riflettore, abbiamo la certezza che Hermès non ci deluderà, che ancora una volta riuscirà a traghettarci verso un’ isola più felice (senza il tormento di spettri e ghigni anti-digestivi).

Un inizio che è una vera consacrazione del grigio, con abiti a giacca e cappotti che pur mantenendo un tono classico sanno sdoppiarsi, sfoderare uno spirito giovane e più moderno. Tuttavia, lo capiamo quasi immediatamente, non è il grigio il vero colore principe della collezione, bensì il blu che, a più ondate, torna in outfit casual, in esemble gessati ed in giacconi dal collo mosso e scultoreo.

Hermès uomo autunno inverno 2015-16

Ci piace

Lo spirito squisitamente chic che da Hermés diventa l’aria stessa che si respira. Tocchi impareggiabili che diventano firma e sigillo di uno stile equamente diviso tra classico e casual, tra la nota estrosa (come il blouson in coccodrillo e la camicia psichedelica ) ed il rigore impeccabile da businessman d’alto bordo.

Non ci piace

Difficile trovare questa volta un punto debole. La cosiddetta nota stonata. Forse in alcuni casi, ma è proprio cercare il cosiddetto pelo nell’ uovo, avrebbe potuto osare qui e là qualcosa di più.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: