London Fashion week, texture in evoluzione per l'autunno-inverno 2015-2016 di Paul Costelloe

Paul Costelloe ha presentato la sua collezione autunno-inverno 2015-2015 nella prima giornata di London Fashion Week.

Paul Costelloe è tornato a Londra davvero in grande stile, portando i suoi colori accesi e luminosi, texture ricche e in continua evoluzione. Tante le ispirazioni nella sua collezione autunno-inverno 2015-2016: c’è la donna degli anni Cinquanta, ci sono Tudor pre- rivoluzione russa, il tutto condito con un occhio giovane, un sarcastico e graffiante. Costelloe non ha un’immagine di donna ben definita: è questo il suo bello ed è quello che gli consente di vestire tre generazioni diverse di clienti.

Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week

Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week

Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week
Paul Costelloe autunno inverno 2015-2015 alla London Fashion Week

Moltissimi i cappotti con la spalla larga, moltissimi cappucci anche in velluto, poi ci sono le gonne e gli abiti a campana, sfoggiati rigorosamente con lo stivale. Non mancano le parigine, gli abiti che in realtà sono cappottini. C’è davvero di tutto un po’. Le proposte sono molto interessanti e danno l’occasione alla donna di poter scegliere serenamente.

Ci piace

Indossare Paul Costelloe non è facile, ma non è neanche impossibile. Ha un gusto eccentrico e al tempo stesso elegante, quindi alcuni capi, abbinati nel modo giusto sono più che portabili. A noi sono piaciuti gli abiti e i cappotti.

Non ci piace

Alcune fantasie sono un po’ troppo ridondanti. Ok, va bene che la sua cifra stilista è il colore e le texture variegate, ma ogni tanto si può trovare anche una variazione del tema. Ciò non vuol dire essere meno coorenti….

Non perdete le altre sfilate della London Fashion Week

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail