Belstaff presenta una collezione autunno inverno 2015-2016 grintosa alla London Fashion Week

È una donna sicura di se e forse anche un po' mascolina la musa di Belstaff, che ha presentato durante la London Fashion Week la sua collezione per l'autunno-inverno 2015-2016

Belstaff AI 2015-2016


Belstaff AI 2015-2016

La London Fashion Week, come ogni settimana della moda che si rispetti, oltre alle classiche sfilate vanta anche innumerevoli presentazioni ed eventi, utili per far conoscere le novità di un marchio senza necessariamente farlo sfilare in passerella.

Belstaff ha scelto questa via, portando alla Old Session House di Londra, una presentazione-installazione che ha mostrato ai presenti la collezione del brand per l'autunno inverno 2015-2016. E come era facile immaginare, il target del marchio è ancora una volta la donna grintosa e sicura di se, quella che insomma non deve chiedere mai.

Belstaff AI 2015-2016

La linea per la prossima stagione fredda conta infatti soprattutto capispalla caratterizzati da uno stile mascolino. I cappotti sono lunghi e scivolati, i chiodi in pelle tirano fuori il lato più ruggente di chi li indossa, grazie all'uso della pelle invecchiata o di quella martellata, in grado di dare ai capi un'aria vissuta.

Non sono tuttavia mancate anche le pellicce maxi, gli spolverini trapuntati e qualche pezzo di abbigliamento invernale da mettere sotto al giaccone. Di accessori neanche l'ombra invece, salvo gli anfibi scuri con zip interna che non hanno fatto che confermare la mise androgina delle modelle.

Belstaff AI 2015-2016

Ci piace

Belstaff AI 2015-2016

Belstaff vince con i capispalla sempre e comunque e questa collezione non fa eccezione. Anche se i tagli dei cappotti tendono a nascondere le forme, questi capi sono talmente ben fatti e curati nei dettagli che anche la più romantic-chic delle signore non può non apprezzarli.

I due più belli sono il caban grigio ghiaccio con profili neri e quello a trama intrecciata nero con il bavero in pelle in tinta. Voto positivo anche per il pezzo della collezione inatteso: un abito bianco asimettrco stranamente femminile.

Non ci piace

Belstaff AI 2015-2016

Ci spiace dirlo ma a fare da contrappeso negativo ad una linea di giacche e giacconi praticamente perfetta (pelliccia da orso a parte), ci pensano i capi in nuance verde oliva, improbabili come forma tanto da sembrare fuori misura e anche troppo old style. Gran peccato.

Gallery | Facebook - Belstaff

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail