Maxi cartellone di una modella-suora "seminuda" a Napoli ed è polemica

A Napoli, prima della visita di Papa Francesco, si infiammano le polemiche per la comparsa di un cartellone pubblicitario di un brand di moda che ha scelto di raffigurare una suora in versione modella sexy.

Benetton con la sua pubblicità di una suora e di un prete hanno fatto storia. Niente di nuovo, dunque, nel cartellone pubblicitario apparso a Napoli e realizzato da un brand di moda che ha scelto di usare come testimonial una modella vestita (o meglio, praticamente svestita) come una suora. Niente di nuovo non fosse che nella città è atteso a giorni il papa.

Sicuramente un cartellone pubblicitario di cattivo gusto, decisamente trash quello che ritrae una suora (ovviamente si tratta di una modella e non di una suora vera) praticamente nuda con in mano un rosario. Una scelta azzardata e forte, che non fa venire voglia nemmeno di conoscere la moda proposta dal brand, almeno a mio avviso. E che arriva in un momento molto delicato per la città di Napoli.

Il maxi cartellone pubblicitario da sei metri per nove è apparso, infatti, in via Marina, una delle vie principali che costeggiano il porto di Napoli: la città partenopeo proprio in questi giorni si sta preparando ad accogliere papa Francesco, che visiterà il capoluogo campano il prossimo 21 marzo. E forse quel cartellone pubblicitario di un brand di moda femminile potrebbe risultare sconveniente.

Sono già in molti ad averlo criticato e c'è chi si sta operando per la sua rimozione. Di cattivo gusto lo è senza dubbio, ma non sarà anche una "cattiva" pubblicità per il brand? A voi verrebbe voglia di comprare gli abiti del marchio di moda dopo aver visto questo spot? O vi è passata la voglia?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail