Il metro digitale che ci aiuta nello shopping online

Il metro digitale è un'idea geniale che hanno avuto Andrea Mazzon e Paolo Spiga, per migliorare l'esperienza dello shopping online ed evitare i resi


Internet ci ha aperto un mondo, ha cambiato radicalmente le nostre abitudini e ci permette di vivere in modo molto più libero, di conoscere persone e culture diverse, di lavorare, giocare, divertirsi e anche di fare shopping! Lo shopping online è una di quelle cose che, una volta provate, diventano insostituibili, si trovano moltissimi prodotti che nei negozi tradizionali non ci sono e questo vale per i libri, così come per vestiti, accessori, scarpe, borse ecc! Fare shopping online è divertente e nella maggior parte dei casi si risparmia pure un bel po’, l’unica insidia sono le taglie, non potendo provare i capi certe volte è necessario fare il reso e prendere un’altra cosa. Per aiutarci nello shopping online arriva il metro digitale, si chiama “On” ed è stato inventato da una società italiana.

Xyze è una tecnologia inventata da Andrea Mazzon e Paolo Spiga che mette in comunicazione le misure del corpo con i capi presenti sull’ecommerce. Il metro digitale “On” ci aiuta a prendere le misure tramite 7 passaggi grazie ai quali verrà creato il proprio profilo o Xyze ID che, tramite un algoritmo matematico, si potrà mettere in relazione con i capi che vogliamo comprare e suggerirci la taglia giusta.

metro-digitale

Il sistema sembra complicato ma in realtà non lo è affatto, anzi è utilissimo sia per noi che per le aziende. Il metro digitale lo potete acquistare e sostenere tramite una raccolta fondi su Indiegogo che si concluderà a fine marzo ma che, purtroppo, non sta andando molto bene.

Il servizio “What's my size?” sarà attivo prossimamente, prima negli store monomarca e in seguito in tutti quelli che vorranno aderire e si parla già di nomi importanti, come Zara.

Per scegliere la taglia giusta, in attesa di questi nuovi servizi, ci sono delle tabelle, che cambiano da sito a sito, e vanno sempre consultate per evitare guai, dovete prendere le vostre misure e confrontarle con quelle di riferimento. Ovviamente non si può mai essere sicuri al 100% perché ognuno di noi ha una conformazione fisica diversa, ma è un piccolo disagio da accettare in favore dei tantissimi vantaggi che ci offre lo shopping su internet. Il problema dei resi è abbastanza comune ma non è una tragedia, è successo a tutti almeno una volta, e devo dirvi che è la prova del nove dei negozi online, se sono veloci, gentili ed economici anche nei resi, sono ottimi anche in tutti gli altri aspetti, è garantito!

Fonte | corriere

  • shares
  • Mail