Con Mavi uomo donna primavera estate 2015 il jeans è semplice e chic

La primavera estate di Mavi ha il ritmo irresistibile del blue-jeans. Un ritmo accattivante e semplice che cattura il cuore (e l'occhio) della gente.

Mavi jeans uomo donna per la primavera estate 2015

Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015
Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015

Per la stagione del sole e del mare, Mavi fa indubbiamente le cose in grande, affidandosi (aggiungiamo con ragione) a due spavaldi e celebri cover boy come l’ inglese Danny Schwarz e il brasiliano Francisco Lachowski. Due principi della modelling scene per una collezione che nasce, cresce e prospera sotto il segno irresistibilmente blu ed azzurro del jeans.

Un capo su cui spesso ruotano, d’estate come d’inverno, interi guardaroba. Cardine da sempre di una visione pratica e casual della moda maschile e femminile; trend che non sembra conoscere stanchezze od inabissamenti. Così ci viene naturale sfogliare con particolare attenzione questo nuovo line-up, dove il denim giganteggia, puntando (risolutamente) sulla semplicità.

Una semplicità che ci piace, abbinata spesso al bianco oppure al blu, colori che hanno un' anima perennemente assolata ed estiva, richiamando ora la luminosità delle lunghe giornate di giugno, ora quella trascolorante e più malinconica del mare d’agosto.

Mavi  jeans uomo donna per la primavera estate 2015

Ci piace

Con caratteristiche così romantiche è pressoché impossibile resistere a Mavi ed alla sua collezione di blu-jeans per la primavera estate 2015.

Non ci piace

Non ci resta che saltare, anzi disdegnare la voce del Non ci piace. Una semplicità così solare non può che venire premiata per intero, tralasciando eventualmente, caso mai ce ne fossero, le piccole imperfezioni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail