Perché indossare sempre lo stesso look al lavoro è una buona idea

Matilda Kahl, una art director di Saatchi&Saatchi, ha svelato perché abbia deciso di sfoggiare una "uniforme" al lavoro, senza lasciarsi più fuorviare dalla varietà del guardaroba.

matilda kahl

Camicia bianca in seta, pantaloni neri, il dettaglio del piccolo fiocco nero al collo, un blazer nero in più per l'inverno: stop. Con questo stesso look, ogni giorno da tre anni ad oggi, l'art director di Saatchi&Saatchi Matilda Kahl si presenta al lavoro. Nessuna variazione risibile.

La motivazione di questa scelta di indossare sempre lo stesso look al lavoro è venuta a Matilda in un classico lunedì mattina di preparazione casalinga ad un importante meeting per l'azienda. Dopo aver provato l'intero guardaroba in abbinamenti e aver scelto un look che non le piaceva affatto, Matilda ha iniziato a riflettere sul concetto di "uniforme" e come vestirsi al lavoro.

Sapevo che i miei colleghi maschi venivano presi seriamente, non importava ciò che indossassero - e avevo forti dubbi che loro perdessero tempo ed energie per scegliere il look sartoriale, come me. Ma al di là delle questioni di genere, avevo bisogno di una soluzione per semplificare le difficoltà mattutine.

La soluzione è stata la ricerca di un uniforme personale da ripetere ogni giorno. Una buona idea? La scelta di Matilda pone un interrogativo notevole che supera le cosiddette differenze di genere, come lei stessa ha specificato D'altronde se gli uomini possono indossare un abito da lavoro senza farsi troppi problemi, perché le donne non dovrebbero replicare con un look personale che possa diventare un segno tanto distintivo quanto neutrale?

matilda kahl 2

Via | Harper's Bazaar
Foto | Instagram Matilda Kahl

  • shares
  • Mail