Moda anni 70, look hippie: i capi che non possono mancare

La moda anni 70 è fatta di tante diverse sfumature di stile. Ma certamente la più interessante di queste è quella hippie, che ha dominato i gusti, in fatto di look, della generazione flower power

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:58:"Moda anni 70, capi hippie: i pantaloni a zampa di elefante";i:3;s:35:"Moda anni 70, capi hippie: il gilet";i:4;s:41:"Moda anni 70, capi hippie: l'abito tunica";i:5;s:49:"Moda anni 70, capi hippie: le scarpe con la zeppa";i:6;s:51:"Moda anni 70, capi hippie: gli accessori peace&love";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:1348:"

Capi hippie moda anni 70

La moda anni 70, copiata e rivisitata col passare delle epoche per non perdersi mai del tutto, è ancora oggi un mondo affascinante in cui immergersi per estrapolare suggestioni e stili da replicare anche ai giorni nostri.

È di questa meravigliosa decade la passione per la dance music e i suoi dictat, ma è anche il periodo a seguito della guerra in Vietnam, contro cui milioni di giovani in tutto il mondo manifestavano all'urlo di Make love, not war.

Anni 70 vuol dire infatti anche mood hippie, una vera e propria filosofia di vita in grado di rivoluzionare i costumi dei suoi giovani adepti, a partire dai capi iconici d'abbigliamento.

Capi hippie moda anni 70

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Copertina | da Flickr di Super Formosa

";i:2;s:603:"

Moda anni 70, capi hippie: i pantaloni a zampa di elefante

I pantaloni a zampa di elefante

Oggi si usano soprattutto in versione denim per i look casual da giorno, tanto che molti stilisti li hanno riportati in auge per le loro collezioni contemporanee. In passato i pantaloni a zampa di elefante erano simbolo di una moda libera e "democratica", indossati indistintamente da donne e uomini, ceti abbienti e non. Spesso gli hippie li ricamavano con motivi floreali e simboli particolari, espressione del loro modo di vivere.

";i:3;s:342:"

Moda anni 70, capi hippie: il gilet

Il gilet

Lo indossava Janis Joplin in maglia, ma anche i giovani figli dei fiori non lo disdegnavano affatto. Parliamo del gilet, declinato spesso e volentieri in versione pelle scamosciata con le frange.

";i:4;s:497:"

Moda anni 70, capi hippie: l'abito tunica

L'abito tunica

Le ragazze che non indossavano i pantaloni a zampa e le bluse o camicie-kimono svasatissime, erano solite vestire con morbidi abiti tunica, in cotone o lino grezzo. Il bianco era un colore predominante, abbinato a lavorazioni in pizzo sangallo, ma non era insolito vedere vestiti multicolor decorati a mano con le sbiancature della candeggina.

";i:5;s:621:"

Moda anni 70, capi hippie: le scarpe con la zeppa

Le scarpe con la zeppa

La moda anni 70 ha dato alle scarpe con la zeppa il massimo riconoscimento, le decadi successive le hanno adottate con affetto. Le ragazze dell'epoca le usavano in estate in sughero, legno e scampoli di cotone o corda, magari personalizzando la fibbietta con charm, perline e ciondoli. In inverno non mancavano le versioni in pelle, con i laccetti.

Foto | da Flickr di Thrifty Look

";i:6;s:837:"

Moda anni 70, capi hippie: gli accessori peace&love

Gli accessori peace&love

È storico e comprovato l'uso delle coroncine sia per le ragazze sia per i ragazzi. Non mancavano poi monili, cinture e accessori con il simbolo del peace&love, ma anche quello di yin&yang o della mano di Fatima (o Khamsa), quest'ultimo a metà fra la cultura islamica e quella ebraica. La filosofia hippie ha sempre amato inserire nel proprio look una simbologia tipica delle varie religioni, senza preferirne ovviamente alcuna. Il concetto di base è il raggiungimento della spiritualità massima, vista come sinonimo di felicità e pace durature.

Foto | da Flickr di Mike Knapek";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail