La London Fashion Week cambia casa: addio Somerset House

Il British Fashion Council ha annunciato che dal prossimo Settembre le sfilate londinesi non si terranno più nella leggendaria location.

Brewer-Street-Car-Park[rel1]

La London Fashion Week dice addio alla Somerset House, storica arena delle sfilate della settimana della moda londinese e un tempo residenza della Regina Elisabetta I: a partire dalla prossima edizione di Settembre 2015, per la presentazione delle collezioni primavera estate 2016 le sfilate si terranno invece al Brewer Street Car Park nel quartiere di Soho, più centrale e meglio attrezzato per accogliere le numerose persone e celebrità che affollano le strade della capitale inglese.

Già da qualche anno designer come Erdem, Christopher Kane, Mary Katrantzou e Burberry avevano optato per sfilare in altri posti rispetto alla Somerset House; la decisione di cambiare luogo delle sfilate, esattamente come è avvenuto per le sfilate di New York che hanno abbandonato il Lincoln Center (anche lo sponsor della Mercedes Benz), comporterà diversi cambiamenti logistici, come ha spiegato Caroline Rush, CEO del British Fashion Council.

La crescita a lungo termine del mercato della moda e dei designer nel Regno Unito è riflessa geograficamente in questo spostamento, che vedrà i designer della London Fashion Week mostrare le proprie collezioni in una delle zone più vibranti e creative di Londra, nel raggio di Bond Street, Dover Street, Mount Street, Oxford Street e Regent Street. Questa nuova area è stata denominata "Fashion Park" di Brewer Street e offrirà libertà e flessibilità ai designer che potranno occupare uno spazio in grado di mostrare le loro estetiche e la loro identità.

Via | British Fashion Council

  • shares
  • Mail