Versus Versace debutta alla London Fashion Week con la primavera estate 2016

La maison Versace ha dato l'annuncio ufficiale: Versus Versace ha lasciato New York per la London Fashion Week.

Si è parlato a lungo di questa voglia tutta londinese di Versus Versace e soprattutto del suo neo e talentuoso direttore creativo, Anthony Vaccarello. Ora è ufficiale il giovane brand di Casa Versace entra ufficialmente nel calendario della London fashion week, in programma dal 18 al 22 settembre.

L’etichetta già lo scorso maggio ha presentato nella capitale inglese la prima pre-collection di Anthony Vaccarello. Tra le novità del calendario della Fashion Week di Londra, ci sono Toga, Amanda Wakeley e John Smedley, che debutteranno collezione abbigliamento sue donne. Tra le new entri anche Alexander Lewis, Edeline Lee, Hill & Friends, Natasha Zinko, Peter Jensen, Manuel Faccini che si uniranno alla scaletta ufficiale con le presentazioni.

Il British Fashion Council ha pubblicato il calendario provvisorio delle sfilate per le collezioni primavera-estate 2016. Sarà un evento di grande importanza, anche perché in questa stagione verrà inaugurata la nuova sede ufficiale di Brewer Street a Soho. Il BFC ospiterà sfilate, presentazioni ed eventi - tra cui alcuni gratuiti aperti al pubblico - a Brewer Street Car Park.

Via | WWD

Versus Versace sceglie la London Fashion Week

VACCARELLO

Grandi novità per l’etichetta giovane del brand della medusa. Versus Versace presenterà la collezione primavera-estate 2016 durante la London Fashion Week di settembre, lasciando così la sua passerella preferita, quella di New York.

L’annuncio ufficiale è stato dato ieri, durante l’evento musicale trasmesso in diretta web dal The Old Brewery Buldin di Londra organizzato per svelare la collezione autunno-inverno 2015-2016. Come sappiamo si tratta della prima firmata dal designer Anthony Vaccarello, da poco diventato direttore artistico e molto amato da Donatella Versace.

Il marchio ultimamente si era presentato a Milano, per poi debuttare a New York, prima con J.W. Anderson, Christopher Kane e infine lo stesso Vaccarello. Versace tiene molto a questa etichetta, che rappresenta il pubblico più giovane ma anche un’occasione per sperimentare. Non a caso, la collezione è giù in vendita sull’eshop.

Via | Pambianco

  • shares
  • Mail