Band Of Outsiders chiude?

Brutte notizie per il marchio di moda di Scott Sternberg dall'altro versante dell'Atlantico: cancellati gli ordini per l'autunno e licenziato il personale.

Band Of Outsiders

Band Of Outsiders, uno dei marchi più apprezzati degli Stati Uniti, potrebbe essere vicino alla chiusura definitiva: stando a quanto svelato dai beneinformati di Fashionista, il marchio di moda fondato nel 2004 da Scott Sternberg come riferimento per la moda uomo e in seguito ampliato anche alla linea donna a partire dal 2007, avrebbe cancellato gli ordini di vendita per l'autunno inverno 2015-2016 e licenziato buona parte degli impiegati dell'azienda.

Una brutta notizia per il mondo della moda che ha sempre tenuto in ottima considerazione i capi di Band Of Outsiders, particolarmente amati per l'eleganza preppy style: anche in Italia il marchio aveva ricevuto una buona attenzione, tanto da diventare guest designer di Pitti Uomo 2011 assieme a Rodarte.

Dopo aver celebrato il decennale del marchio con una borsa a tema, Band Of Outsiders aveva riscontrato diverse difficoltà economiche, tanto da cancellare la partecipazione alla New York Fashion Week di Settembre 2014 e Febbraio 2015 nonostante il lancio del primo flagship store della Grande Mela. Da allora, una caduta libera: il direttore creativo Joseph Pickman sarebbe addirittura passato ad American Apparel. Non ci sono conferme sulla chiusura di Band Of Outsiders, perché l'azienda ha declinato ogni commento. Se così fosse, sai che amarezza.

Band Of Outsiders

Via | Fashionista, Pambianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail