Kris Van Assche mette in pausa la sua etichetta

Il direttore creativo di Dior Homme ha deciso di fermare le collezioni del suo marchio personale per concentrarsi maggiormente sul lavoro all'interno della maison francese.

Dior Homme : Runway - Paris Fashion Week - Menswear F/W 2015-2016

Kris Van Assche, direttore creativo di Dior Homme, ha annunciato ufficialmente di voler mettere in pausa il marchio che porta il suo nome per concentrarsi maggiormente sul lavoro all'interno della maison francese per la quale guida la linea uomo dal 2007.

Il marchio Kris Van Assche, nato nel 2005 grazie alle creazioni dello stilista belga formatosi sotto Hedi Slimane da Yves Saint Laurent e poi Dior, ha festeggiato quest'anno il decimo compleanno ma la decisione del designer sono temporanee; la scelta, ha spiegato lo stesso Kris Van Assche a WWD, è dettata da una necessità prettamente economica in tempo di crisi:

I tempi sono difficili per le etichette indipendenti. Quest'avventura meravigliosa è arrivata ad un punto in cui sento di aver bisogno di prendere una pausa e un po' di distanza per pensare al meglio a come sviluppare il mio marchio in futuro. In attesa del progetto migliore per il mio marchio, mi concentrerò su Dior Homme per migliorare quello su cui ho lavorato in questi primi otto anni come direttore creativo della linea uomo.

Il marchio Kris Van Assche non metterà quindi in produzione la collezione autunno inverno 2015-2016, ma per ora non si parla di licenziamenti di dipendenti; ben diverso dalla notizia di Band Of Outsiders, altro marchio di moda maschile che ha dovuto far fronte ad un periodo poco felice nell'economia della moda avviandosi ad una probabile chiusura definitiva, della quale non si ha ancora certezza.

Via | Vogue

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail