Milano Moda Uomo, la Venezia da salvare di Vivienne Westwood

L'ispirazione ambientalista di Dame Westwood e Andreas Krontaler si sposta in Laguna: a Milano sfila la primavera estate 2016.

Se esiste un gusto per la provocazione, quello più fine e amaro è indubbiamente di proprietà di Vivienne Westwood. Su queste pagine siamo degli ammiratori esagerati del lavoro ambivalente della stilista inglese, sempre controcorrente per quanto perfettamente integrata nel fashion system.

La collezione di moda uomo Vivienne Westwood primavera estate 2016 è stata presentata sulle passerelle di Milano con una ispirazione ben precisa: Venezia, una città da salvare. Da sempre legata a temi ambientalisti, la signora della moda inglese ha saputo trasferire nell'emergenza veneziana dell'acqua alta tutta la sua rabbia creativa.

Non sarà la sua collezione più riuscita, questo va detto, ma l'eleganza dei tagli alla caviglia e lo stile indiscutibile dei bellissimi completi ci sta tutto. Forse quei microslip da spogliarellista ci hanno convinte meno, ma in fondo fa sempre parte di Vivienne Westwood. Lei può. Il concetto è sempre questo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail