La femminilità dell'uomo di Gucci per la primavera estate 2016 a Milano Moda Uomo

Una femminiltà hollywoodiana per l'uomo firmato Gucci.

Da Gucci per la primavera estate ventura l'uomo cerca e trova la propria femminilità. I suoi miti sembrano essere questa volta Jean Harlow, inguainata in una vestaglia di raso verde, Marlene Dietrich, chiusa in un tailleur di taglio severo su cui spicca, naturalmente, un impareggiabile fiocco dall'aria comme il faut, e Brigitte Bardot che ostenta invece, ribelle e scalmanata, tutte le sue mise yé-yé.

Non vi è ombra di dubbio che la nuova collezione così leziosa di pizzi macramè, così orgogliosa dei suoi rosa pastello ed azzurri cielo sollevi qualche perplessità, inarchi più di un sopracciglio. Noi, storditi ed increduli di tanto glamour, restiamo semplicemente a bocca aperta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail