Damiani lancia Eden, la collezione di gioielli ispirata all'iconico bracciale col serpente

Eleganza, ribellione, fascino: l'iconico serpente di Damiani ispira la collezione di gioielli Eden a lui dedicata

Nel 2000 Damiani fu insignito del suo diciottesimo Oscar della Gioielleria Diamond International Award, vincendo con un bracciale dal sapore squisitamente retrò, pronto a fare da apripista a quella mania vintage di cui ancora si sentiva parlare solo alla lontana.

Un lungo preambolo per dire che Eden, questo il nome del meraviglioso bangle in questione, fatto in oro bianco e ben 900 diamanti taglio brillante, aveva un destino già scritto: diventare un'icona e, ovviamente, anche un oggetto del desiderio per molte donne.

Oggi Damiani rende omaggio al soggetto del suo bracciale, il serpente, dando nome Eden ad un'intera collezione di gioielli, composta da orecchini, orologi con cinturino rigido "alla schiava", anelli e bangle ad una sola fascia.

E se nel 2000 l'oro bianco e i diamanti bianchi la facevano da padrone, oggi la serie Eden è declinata anche in oro rosa, ceramica e diamanti neri, un tuffo nella modernità senza abbandonare le origini.

Insomma, questo fascinoso serpente tentatore ce la mette proprio tutta per farci cedere alla sua bellezza.

  • shares
  • Mail