Miranda Kerr disegna per Swarovski una collezione di monili in cristallo

Miranda Kerr veste i panni di jewelry designer per Swarovski, collaborando ad una collezione di monili in cristallo

Miranda Kerr, musa di Swarovski da qualche tempo, ha smesso per un attimo i panni di testimonial del luccicante brand svizzero-austriaco per vestire invece quelli di jewelry designer. È così che è nata una capsule collection, suddivisa in due ulteriori serie di gioielli, realizzata grazie al lavoro in team di Miranda e del Direttore Creativo del marchio, Nathalie Colin, che di questa collaborazione ha detto:

Miranda è stata molto coinvolta nel processo creativo, abbiamo avuto diversi incontri e preziosi scambi di idee durante i nostri meeting in giro per il mondo, a partire da Sydney e poi a Parigi, New York e Los Angeles

Nathalie Colin

Da questo scambio di opinioni, idee e suggestioni si è arrivati a Duo e Diapason, le serie che compongono appunto la nuova collezione Swarovski. A quanto pare l'impronta della Kerr è stata più pregnante nella prima, dove la musa del marchio ha voluto inserire i sei simboli che rappresentano i valori della vita in cui crede: Amore, Fortuna, Gioia, Forza, Grazia e Tenerezza.

Per quanto riguarda Diapason il lavoro creativo si è concentrato sull'esaltazione del cristallo, con monili principeschi dal tema arboreo e di ispirazione romantica. Molto belli (ed estremamente luccicanti!) i collier a Y della collezione, forse invece un po' troppo pesantucce la collana con piccoli pendenti e la spilla. Ci azzardiamo: un tantino agée?

Ai posteri comunque l'ardua sentenza, dopo un'attenta occhiata alla gallery.

  • shares
  • Mail