Anelli da cocktail: 7 idee da copiare per impreziosire il look

L'anello da cocktail è il pezzo bijou che manca per completare un look da giorno o da sera in modo perfetto

È vistoso, luminoso, dalle dimensioni generose e, forse non tutti lo sanno, è stato anche un simbolo storico di ribellione durante gli anni 20 americani. Di cosa parliamo? Dell'anello da cocktail, il pezzo bijou vistosissimo e per questo irrinunciabile che completa gli outfit da giorno e da sera delle signore di ogni epoca.

Se la signora Marta Marzotto lo usa come suo vezzo personale da anni, la fama di questo singolare e luccicante oggetto è diventata più chiara negli ultimi tempi, quando l'anello da cocktail si è tolto di dosso la polvere delle epoche passate (e il marchio di agée e snob!) e ha iniziato a vestire le dita anche delle giovanissime.

A fare da apripista sono state ovviamente le celebrities, che ancora oggi lo indossano sui red carpet, abbinato ad abiti formalissimi, ma anche per occasioni più easy, in coordinato con outfit sporty-chic. Se infatti è vero che il classico anello da cocktail è solo quello con la maxi pietra centrale a taglio brillante, esistono oggi versioni meno "impomatate" e più adatte al look di ogni giorno. Le trovate tutte nella gallery di inizio articolo.

  • shares
  • Mail