La collezione Nicole Miller primavera estate 2016 è stata presentata ieri dalla designer in occasione della New York Fashion Week. I graffiti e la street art in generale sono i protagonisti di questi outfit dal gusto undergroud ma femminile, che si rivolgono ad un pubblico giovane ed eclettico.

Il taglio “street” dato alla sfilata è già intuibile in apertura dello show, quando un giovanissimo ballerino lascia il pubblico a bocca aperta improvvisando uno spettacolo di breakdance. Da qui inizia la sfilata, ed è subito un susseguirsi di abiti a stampa graffiti, bluse dal taglio asimmetrico, pantaloni militari, look sporty-chic, e t-shirt con scritte. Anche l’abito più bon-ton è reso edgy da dettagli in stampa “murales”.

Tutti i look nella gallery.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Fashion news Leggi tutto