Trasparenze, fiori e romanticismo nella collezione primavera estate 2016 di Blumarine al Milano Moda Donna

La sfilata di Blumarine per la primavera estate 2016 presentata sulle passerelle del Milano Moda Donna

Blumarine ci dà il buongiorno con la prima sfilata della terza giornata di Milano Moda Donna, una collezione romantica, femminile e molto dolce perfettamente in linea con i codici del brand. Anna Molinari non stravolge nulla, non ci sconvolge e non mira a stupirci, ci offre però un porto sicuro in cui ritrovare la nostra femminilità, capi semplici, curati e molto romantici.

In passerella si alternano abiti leggerissimi e chic che fasciano il corpo con dolcezza, sono decorati con righe verticali trasparenti e dai toni pastello e accompagnati da spolverini e trench color sabbia. Si prosegue con completi trasparenti e tailleur, capi illuminati da pochi luminosissimi strass e poi inserti con tessuti metallizzati ma sempre dosati in modo da risultare molto eleganti e armonici.

Tra i look più belli c’è il vestito in tulle trasparente con le rose nere, molto sexy e originale, capo proposto anche in versione colorata e nei toni pastello adatto a chi preferisce mise più romantiche e meno audaci. Sul finale Blumarine ci porta in Oriente con capi ispirati ai kimono giapponesi ma proposti in chiave minimal in bianco, nero e rosso.

Eleganza
9.5

Originalità
8

Tavolozza di colori
8

Sensualità
10

Vestibilità e taglio
9
  • shares
  • Mail