parliamo diMilano Moda Donna

Abiti fluidi, morbidi, ondeggianti. Una grazia di linee che apre e chiude, senza mai effettivamente interrompersi, la collezione di Uma Wang per la primavera estate 2016. Non vi è modo di resistere al richiamo di quelle stoffe leggere e volanti su cui a volte si aprono fioriture lievi e delicate come acquerelli.

Una seduzione fatta di leggerezze, di fruscii impalpabili, di nuvole in movimento che ora si tingono di bianco, ora di bronzi ramati, ora di neri in cui scorre, fittissimo (così almeno ci sembra), il mistero della notte.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Moda Donna Leggi tutto