Mentre il popolo della moda si mette instancabilmente in marcia verso nord (Parigi bussa con prepotenza alle porte) ed il clamore delle voci nel parterre si spegne e si dilegua come in una sala ormai semi deserta, a noi resta il piacere di raccogliere da questo calderone ancora incandescente trend e ghiribizzi della settimana della moda milanese.

Anche qui come altrove lo diciamo subito (il nostro sguardo ne ha contate a bizzeffe) trionfano – maliziosissime – le trasparenze. Una seduzione che trasversalmente ha contagiato un po’ tutti, da Francesco Scognamiglio a Costume National, da Missoni a Blumarine. Come del resto si sono fatte notare ruches e balze dallo spirito romantico, suggestioni spavaldamente anni ’70 (qui rimandiamo prontamente a Giamba ed Etro) e scollature provocatoriamente asimmetriche.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Fashion news Leggi tutto