Alexander McQueen torna a Londra con una sfilata autunno inverno 2016-2017 davvero meravigliosa, capi eleganti, femminili e ricercati in cui si mescolano l’indiscutibile competenza tecnica e la tenerezza. A 23 esatti da quando Sarah Burton vide per la prima volta McQueen sfilare a Londra, la designer inglese riporta il brand della sua terra natale, nello stesso salone in cui tutto ha avuto inizio.

Sarah Burton si appresta a diventare mamma per la terza volta ma prima di prendersi il congedo per maternità ha voluto dimostrare di essere l’unica persona capace di far rivivere il compianto Alexander McQueen, morto suicida nel 2010. I capi sembrano sospesi tra sogno e realtà, i dettagli sono moltissimi e tutti sartoriali cuciti a mano dalle bravissime sarte e ricamatrici che la griffe ha in Italia e in Francia. Ricami, brillantini, cristalli Swarovski ma anche tessuti dipinti a mano in cui troviamo cuori, fiori, rondini, cigni e anche qualche unicorno.

Una collezione femminile e molto romantica incentrata sul nero e sulle trasparenze, sulle iper decorazioni, ma anche su quella dolcezza un po’ retrò da cui è impossibile non restare ammaliati.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Eventi Leggi tutto