Milano Moda Donna, Iceberg racconta il Superstudio nella collezione autunno inverno 2016-2017

Icerbeg ha dedicato la sua collezione al collettivo di architettura Superstudio con un risultato sorprendente.

È stato anche il turno di Iceberg, che ha scelto come fonte di ispirazione l'ideale architettonico del collettivo Superstudio in mix alla cultura rave italiana degli anni 90. Il risultato? Una collezione caleidoscopica, che ha ricordato moltissimi i club del fine secolo scorso, grazie all’uso di colori fluo. È stato un trionfo di fucsia e verde acido tendente al lime. Il designer Arthur Arbesser ha scelto di farsi notare e ci è riuscito.

Molto divertente il piumino smanicato, effetto lattina. Le tute a scacchi con effetto capospalla. Le sciarpe portate come se fossero in grande fiocco, soprattutto quelle in piumino. E poi Iceberg ha riproposto un tema tipico degli anni Novanta ovvero la scritta a caratteri cubitali del brand. Ecco questa è stata, al momento, la sfilata più giovane e scanzonata.

Eleganza
6

Originalità
8.5

Tavolozza di Colori
7.5

Sensualità
6

Vestibilità e taglio
6

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail