Maria Grazia Chiuri, l'inarrestabile ascesa della nuova regina della moda

La donna del momento: la stilista Maria Grazia Chiuri.

Le roi est mort, vive le roi! Così almeno si diceva in un frenetico crescendo di voci alla corte francese, quando la corona passava da una testa all’altra. In questo caso ovviamente non ci troviamo di fronte ad un nuovo re, bensì ad una nuova ed acclamatissima regina. Maria Grazia Chiuri, fresca di nomina, si prepara infatti ad entrare regalmente (l’avverbio è di rigore) in casa Dior, uno dei marchi più celebri ed amati della titolatissima moda d’oltralpe.



Dopo essere stata per dodici anni tra le più assidue e fattive collaboratrici di Valentino Garavani (ricordiamo nel 1999 il lancio della linea di accessori) ed avere ottenuto nel 2008, insieme all’inseparabile Pier Paolo Piccioli, la direzione artistica della Maison, riportandola (dettaglio certo non trascurabile) agli antichi splendori, la Chiuri sembra avere ora tutte le carte in regola per rinverdire i successi di una firma prestigiosa, ma che ahimè vive un periodo di netta stagnazione. Quel suo stile mosso e personalissimo che unisce e fonde suggestioni lontane, tocchi romantici ed inaspettati guizzi di modernità ci appare perfetto per dare oggi nuova linfa ad un Dior blasonatissimo, ma in fase calante.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail