Stuart Weitzman lascia la direzione creativa di Stuart Weitzman

Stuart Weitzman si sta piano piano ritirando. Il primo step è lasciare la direzione creativa: il passaggio arriverà a maggio 2017.

stuart-weitzman.jpg

Un altro addio importante nel mondo della moda. Stuart Weitzman ha deciso di lasciare la direzione creativa dell’azienda che porta il suo nome. L’annuncio è arrivato in forma ufficiale attraverso la maison che ha fatto presente che l’incarico sarà ricoperto da Giovanni Morelli a partire dal 5 maggio 2017, mentre Stuart Weitzman resterà in veste di presidente.

“Giovanni sarà in grado di preservare il DNA del brand pur fondendolo con la sua visione creativa e moderna. Giovanni è conosciuto per la sua attenzione al dettaglio e per la sua maestria nell’artigianato, oltre che per la sua sensibilità moderna”.

Ha commentato Weitzman in un comunicato stampa, mentre Giovanni Morelli, che ha lavorato per Prada, Burberry, Marc Jacobs e Chloé, ha aggiunto:

“Le donne oggi adorano Stuart Weitzman perché unisce al bellissimo design anche un incredibile comfort. Non vedo l’ora di poter espandere il linguaggio del brand. Rispetterò la cultura e i principi fondamentali che ne sono alla base”.

  • shares
  • Mail