Casual, deliziosamente nerd, un po’ affascinato dallo stile anni 90. Ecco l’uomo Missoni per la prossima stagione fredda, vestito con pantaloni a quadri e maglioni rigati orizzontalmente, un po’ ispirato dai colori e un po’ più avvezzo a scegliere tonalità crepuscolari, con cui attenuare i gialli, i rossi e gli arancioni.

La nuova collezione Missoni per l’autunno inverno 2017-2018 ha sfilato nel pomeriggio di oggi in una location del tutto particolare, un vecchio stabilimento di via Tortona, in area Ex Ansaldo. Interessante lo sfondo industriale che ha fatto da palcoscenico al defilé del marchio, una scelta insolita ma adeguata alla creatività tipica della Milano Moda Uomo.

Cosa ci è piaciuto di più? I colori, che il brand ha sempre utilizzato in modo abbondante ma mai fuori luogo. La scala cromatica anche in questo caso ha fatto centro, nonostante il nostro occhio sia poco abituato a vedere l’arcobaleno sui capi invernali. A risultare forse un po’ forzate invece alcune stampe e texture: sì, va bene il check, ma così non sarà un pochino troppo? Modesto parere.




Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Abbigliamento Leggi tutto