Nike Air Max Day 2017: il 30 anniversario di Air Max 1 e la nuova linea di modelli Air

Il 26 marzo 2017 Nike celebra Air Max Day che segna il trentesimo anniversario di Air Max 1, la scarpa che ha portato l’innovativa tecnologia Air su nuovi livelli. Per festeggiare, durante il mese di marzo sarà lanciato un mix di silhouette retro, remix e innovative. Scoprile in anteprima su Fashionblog

La tecnologia Air è stata parte integrante di Nike fin dalla sua introduzione con Air Tailwind nel 1979. Per i primi otto anni è rimasta nascosta, era percepibile, ma non visibile. Poi, nel 1987 è diventata visibile con Air Max. La rivoluzione era iniziata e si è propagata rapidamente dal running al basket alla palestra e al tennis, diventando un oggetto di desiderio lifestyle in tutto il mondo. Dopo trent’anni, Air Max continua la sua evoluzione.

Il 26 marzo 2017 Nike celebra Air Max Day che segna il trentesimo anniversario di Air Max 1, la scarpa che ha portato l’innovativa tecnologia Air su nuovi livelli. Per festeggiare, durante il mese di marzo sarà lanciato un mix di silhouette retro, remix e innovative. Una nuova linea di modelli Air, comprendente anche l’attesissima Nike Air VaporMax, dimostra che il potenziale di Nike Air non è mai stato così grande.

Nike Air Max 1 Anniversary è la Air Max che ha dato vita a tutto questo. Svelata nel 1987, Air Max 1 ha presentato al mondo l’ammortizzazione visibile di Nike Air. Il design di Tinker Hatfield era disponibile inizialmente in tre iconiche colorazioni, tra cui le classiche bianco, rosso e grigio e bianco, blu e grigio. L’icona ritorna con la sua tanto desiderata silhouette.

Women’s Nike Air Max Jewell è ispirata alla Air Max Plus, la Nike Air Max Jewell è il secondo modello Air Max solo da donna, di sempre. La Nike Air Max 90 Ultra Flyknit si riconosce velocemente, soprattutto grazie allo sgargiante colore infrarosso. Nella Air Max 90 Flyknit, due innovazioni rendono questa silhouette iconica ancora più leggera: la tomaia Flyknit, che contribuisce anche ad aumentare la flessibilità, e una soletta incastonata nella parte centrale della suola che diminuisce il peso e aumenta il comfort.

Nike Air Max 1 atmos Elephant è stata indiscussa vincitrice della campagna Air Max Day 2016 Vote Back. La collaborazione coniuga uno dei principali motivi Nike con i precisi color block per far risaltare lo swoosh color giada. Creato in collaborazione con il famoso retailer giapponese Atmos, questa sneaker in origine faceva parte dello “Zoo Pack,” proposto nel 2006. Nike Air Max LD-Zero, creata per l’Air Max Day 2016 dal leggendario designer di streetwear Hiroshi Fujiwara, la LD-Zero unisce una tomaia pulita e ispirata alla Nike LD1000 degli Anni ’70 con una unità 360 Air Max, che debuttò nel 2006. Il risultato è un design originale che unisce lo stile classico con il comfort moderno.

Nike Air Max 1 Master è la riedizione per il trentesimo anniversario, caratterizzata dalla combinazione di materiali presi dagli stili più amati nella storia della Air Max 1, fa convergere tanti graal in un unico elemento. I materiali includono l’originale punta rossa, l’amata stampa ‘Safari’ e accenni ad altri classici dettagli nella parte superiore. Per celebrare i 30 anni di Air Max 1, ecco arrivare la Air Max 1 Ultra 2.0. Riconosciuta a oggi come la più innovativa Air Max 1, grazie alla tecnologia Ultra è uno dei più leggeri modelli di Air Max di tutti i tempi. Il “3.26” (26 marzo) applicato sulla linguetta ricorda l’anniversario del modello originale.

Nike Air VaporMax è l’ultima evoluzione di Air. Con una tomaia di flessibile Flyknit combinata ad un sistema di ammortizzazione Air completamente reinventato, Nike Air VaporMax riaccende la Air Revolution, dichiarando senza incertezze che lo stato dell’aria è ancora una volta Stato dell’Arte.

  • shares
  • Mail