Sfilate Milano Moda Donna Febbraio 2017: l'activewear sartoriale di Grinko per l'autunno inverno 2017 2018

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna la collezione autunno inverno 2017 2018 di Grinko, che porta l'active-wear di lusso in nuove direzioni, flirta con l’eleganza sartoriale rivisitandone e decostruendone i canoni con twist moderno. Guarda le immagini del fashion show su Fashionblog

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna la collezione autunno inverno 2017 2018 di Grinko, che segna un nuovo e importante capitolo nella vita del designer. Sergei Grinko e il suo compagno Filippo Cocchetti vogliono condividere con il mondo l’annuncio della nascita delle loro figlie, Emma e Sophia. Due bellissime gemelle venute alla luce il mese scorso.

“Love gives life”. Un messaggio, più che mai attuale, che trascende qualsiasi pregiudizio sul concetto di famiglia tradizionale o genere sessuale e che si traduce in una collezione intima e dalla forte emozionalità. Dallo slogan love.makes.family ai colori, dalla costruzione alle texture degli abiti. Grinko porta il proprio distintivo linguaggio active-wear di lusso in nuove direzioni, flirta con l’eleganza sartoriale rivisitandone e decostruendone i canoni con twist moderno.

Orli ad altezze irregolari, tessuti a contrasto e dettagli asimmetrici conferiscono ai capi unicità senza sacrificarne la confortevolezza e la facilità d’uso. Fit aderenti convivono con dimensioni over. Rimane il gusto, riconoscibile e coerente al DNA del brand, per i clash culturali, l’underground che si contamina con i linguaggi più aulici. La dissacrazione post-punk della scena londinese dei primi anni ’80 con il rigore vittoriano.

Con medesimo spirito, su classici velluti e fluide sete lo stilista propone sotto forma di stampa, le lastre delle prime ecografie delle figlie Emma e Sophia. L’effetto è dirompente, irriverente e poetico come l’arrivo di una nuova vita. Tessuti tecnici sono accostati a tessuti e filati naturali e couture. Un antico crochet francese trovato in un mercato delle pulci a Parigi viene rilavorato con tecnologie e materiali nuovi. Vivono sulla linea dei contrasti anche gli accessori: berretti tradizionali siciliani, da indossarsi al contrario, si abbinano a borse bustina rivisitate in chiave punk, realizzate da Gorreri, a scarpe iper-femminili, firmate da Mario Valentino e ad occhiali dall’attitude urban che segnano una nuova collaborazione con neubau eyewear.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail