Meryl Streep rifiuta l'abito di Karl Lagerfeld per gli Oscar 2017 e lui va su tutte le furie

Meryl Streep rifiuta un abito Chanel di Karl Lagerfeld...

I litigi del mondo fashion sono sempre molto divertenti, oggi vediamo insieme la piccola polemica che imperversa in questi giorni tra Meryl Streep e Karl Lagerfeld. Meryl Streep aveva chiesto a Karl Lagerfeld di creare per lei un abito per la notte degli Oscar 2017, lui e tutta la Maison Chanel ci hanno lavorato ma, poco prima del grande evento, Meryl ha scelto l’abito di un’altra griffe. Karl Lagerfeld che, evidentemente non è abituato ai no e ai rifiuti, si è risentito e pubblicamente ha dichiarato che Meryl Streep non avrebbe indossato un abito Chanel perché un altro stilista l'aveva pagata per indossare una sua creazione. Poi si è rimangiato tutto dicendo di essere stato informato male, ma l’incidente diplomatico era ormai stato fatto…

In realtà la questione era un’altra, Meryl Streep aveva chiesto ad alcune case di moda di fiducia di creare un abito per lei e che poi, tra questi, lei avrebbe scelto, non sappiamo se non è stata chiara, se a Karl non lo ha detto o se lui ha dato per scontato che “non esistesse nessun altro designer all’infuori di lui”… fatto sta che c’è stato questo fraintendimento.

Meryl Streep è andata agli Oscar 2017 fasciata da un abito blu di Elie Saab Haute Couture, un modello molto affascinante con le a maniche lunghe, lo scollo a barca, una cintura in vita e una cascata di glitter luminosi e scintillanti. Oggettivamente l’abito le stava molto bene, era adatto a lei e perfetto per l’occasione. Meryl Streep che non è una che le manda a dire, pretende delle scuse da Karl Lagerfeld ed ha dichiarato:

“Non prendo questa storia alla leggera. Le dichiarazioni di rammarico del signor Lagerfeld non si possono considerare scuse. La storia ha ricevuto l'attenzione mondiale finendo per rendere più importante la questione del mio abito rispetto al record di candidature (20) da me raggiunte in questa edizione degli Oscar, onore che si è eclissato agli occhi di tutti”.

Meryl Streep

Alla fine l’ufficio stampa Chanel ha chiuso la questione dicendo

“Chanel vuole esprimere il profondo rispetto per la signora Streep”.

Chanel

Meryl Streep è una bellissima signora ed una magnifica attrice ma di certo non è più una ragazzina, ha 67 anni e quindi è giusto che scelga con estrema attenzione gli abiti per le occasioni speciali come gli Oscar, in cui ogni vestito viene analizzato e commentato a mezzo stampa, centimetro per centimetro. Una modella o un’attrice come Emma Stone sono facili da vestire, non dico che a loro sta bene tutto ma è più semplice, ci si affida ad uno stilista e basta, nel caso Meryl Streep è giusto che pretenda il massimo e rivendichi il suo diritto di scegliere.

Vip o no, case di moda blasonate o no… il cliente ha sempre ragione!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail