Alcantara Style identities: le icone di stile interpretate da Rebecca Moses

Alcantara celebra il suo Lifestyle globale con le icone di stile interpretate dall’artista e stilista newyorkese Rebecca Moses. Una collezione “non collezione”, l’interpretazione di pezzi iconici, essenza di specifiche Style identities che raccontano la versione più moderna della moda. Scopri tutto su Fashionblog

Alcantara celebra il suo Lifestyle global con icone di stile interpretate dall’artista e stilista newyorkese Rebecca Moses. Una collezione “non collezione”, l’interpretazione di pezzi iconici essenza di specifiche Style identities, che raccontano la versione più moderna della moda, il gioco sapiente del lusso quotidiano che firma lo stile personale e personalizzato con il perfetto mix di pezzi che rinnovano, aggiornano e rendono unico il look contemporaneo mai omologato e sempre up-to-date.

Dodici donne dallo stile unico e i segni distintivi che le descrivono. Tatiana è un attraente avvocato un po’ maschiaccio con capelli corti, eyeliner nero e rossetto rosso. Il suo profumo è Vetiver (tipicamente maschile). Il suo style tool è il trench oversize beige “da detective”. Ovviamente in Alcantara. Kitty è cresciuta guardando i film di Katherine Hepburn, l’attrice preferita di sua madre. E chi potrà mai indossare i pantaloni proprio come la splendida star del cinema americana se non Kitty?… non a caso sua madre ha deciso di chiamarla come la sua amata attrice! Kitty indossa sempre pantaloni e vive per i suoi Delicious Pant, secondo style tool della nostra lista. Mia, questa bellezza di 1,80 m, cresciuta in Kansas e scoperta da un model scout, ha girato il mondo per essere fotografata dai più celebri fashion photographer. In Marocco per caso ha scoperto le Slippers. Da allora le colleziona, trovandole in ogni angolo del mondo, facendole diventare il suo tratto distintivo, il suo personale style tool. Le sue slippers in Alcantara con frange sono il terzo style tool della nostra lista.

Alcantara celebra così la versatilità con il suo primo Concept Store, e dimostra ancora una volta la propria versatilità inventando un nuovo concetto di museo in divenire. Uno spazio concepito per ospitare la creatività, un concept store 3.0, una vetrina privilegiata per osservare in anteprima tendenze, innovazioni, idee, progetti. Vestito del suo inimitabile soft touch, in una palette che dalla trasparenza del vetro arriva al bianco ottico e al grigio metallico, il concept store è stato progettato dall’Architetto Massimo Locatelli con lo studio CLS. Incastonato in un angolo strategico, è il luogo scelto per esporre una selezione di oggetti e concetti che guardano al futuro interpretando una globale “way of life”. Alcantara Concept Store è un inedito scrigno nel quale convivono in armonia gli universi del fashion, del design e della creatività pura applicata agli oggetti d’uso quotidiano, in una trasposizione contemporanea che risulta sospesa fra boutique e galleria d’arte. Dalla moda al design, dalle espressioni più cool dell’automotive agli oggetti interior d’avanguardia. Un mondo racchiuso nei 300 metri quadrati di via San Pietro all’Orto/via Verri, nel cuore pulsante della Milano che non si stanca di inventare.

Ecco il museo in progress di Alcantara, un luogo dove far nascere idee e stimolare la fantasia in un percorso visivo che racconta declinazioni inattese di un materiale dalla storia eclettica e dalle straordinarie performance: Alcantara fa vivere suggestioni hi-tech e poetiche fiabesche, stile avant-garde e complementi originali immersi nell’ironia di oggi. Dove andare non solo per fare shopping, ma anche per tastare il polso alle novità. Pezzi unici di stilisti acclamati, arredi plasmati da designer di tendenza, oggetti che vestono i device tecnologici con un twist innovativo e divertenti charms&toys multiforme. Lo scenario colorato si dipana attraverso le illustrazioni originali dell’artista Rebecca Moses, che personalizzano shopping bag one-of-a-kind e cover per smartphone.

  • shares
  • Mail