Givenchy non sfilerà più con le sue collezioni di Alta Moda

Riccardo Tisci per Givenchy

Riccardo Tisci ha annunciato che la maison di moda francese Givenchy non prenderà più parte alla Settimana dell'Alta Moda di Parigi, almeno per qualche tempo. Una vera e propria pausa di riflessione per il gruppo fashion d'oltralpe, che continuerà comunque a realizzare le sue collezioni di Haute Couture, che verranno però presentate privatamente ed esclusivamente ai buyer, senza alcun fashion show.

Marchi che entrano ufficialmente nel programma di sfilate di Alta Moda di Parigi e marchi prestigiosi che, invece, ne escono. Proprio qualche tempo fa, infatti, vi avevamo annunciato l'ingresso tra i brand di Haute Couture parigini di Alexis Mabille e Maison Martin Margiela e oggi vi annunciamo l'uscita dalle passerelle di Givenchy!

La maison francese, infatti, ha annunciato di voler prendere una pausa dalle sfilate di Alta Moda parigine: presenterà comunque le sue collezioni nei saloni del gruppo, davanti ad un parterre selezionatissimo di clienti, ma senza la stampa presente. Già a partire dalle passerelle di Haute Couture in programma dal 21 al 24 gennaio 2013 a Parigi non vedremo il nome del brand nel calendario ufficiale.

Una decisione davvero molto particolare per il marchio di moda, che fino ad oggi aveva sempre partecipato agli eventi di presentazione delle collezioni di moda con spettacoli davvero unici e con fashion show indimenticabili. Adesso il gruppo prevede un'inversione di tendenza, proponendo in maniera più intima e personalizzata, per venire incontro esclusivamente alle esigenze dei clienti, la propria moda, ma solamente l'Haute Couture: con il pret-a-porter, infatti, continuerà a sfilare nei classici palcoscenici.

Chissà se altri brand seguiranno la sua strada... Anche Dolce&Gabbana per la prima collezione di Haute Couture del gruppo aveva preferito uno show privatissimo e blindatissimo a Taormina: altri intraprenderanno questo percorso privandoci degli show di Alta Moda?

Via | Grazia

  • shares
  • Mail