Mentre il Big Ben segna trionfalmente le ore e le luci si accendono sulla passerella avvolta nel buio, l’uomo Burberry Prorsum ci mostra questa volta il suo lato più avventuroso e temerario. Così accanto ai cammelli a doppio petto, gli inappuntabili abiti a giacca che non possono certo mancare con quella loro aria ultra-chic, ecco sfilare soprabiti dalle stampe “oltraggiosamente” animalier.

Un vezzo moderno che tuttavia ha un sapore elegantemente retrò e che diventa il tema di quasi tutta la collezione per il prossimo autunno-inverno; il leopardato ed il tigrato li ritroviamo infatti, giocosi e sofisticati come mai prima, anche su scarpe, borse ed occhiali. Una piccola ossessione, una travolgente passione esotica che Christopher Bailey trasforma in un’eleganza sopra le righe, in una nuova e forse inattesa avventura per l’uomo moderno.

Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014

Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014

Non mancano qui e là romantiche fantasie a cuore e neppure violente note di colore come il rosso od il viola che, come lacche in transito, hanno acceso improvvisamente la passerella milanese, zittendo d’emblée persino il Big Ben, mentre per i tessuti il cashmere, la pelle d’agnello/vitello e il gabardine di cotone (senza dimenticarci naturalmente della modernissima gomma traslucida) l’hanno fatta da padroni.

Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014
Burberry Prorsum uomo autunno inverno 2013-2014

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Eventi Leggi tutto