Pitti Uomo Giugno 2017 Firenze: i cappelli per la Primavera Estate 2018 di Panizza

Panizza sarà a Pitti Uomo 92 con la collezione Primavera Estate 2018 della sua esclusiva P collection. Scopri di più qui su Fashionblog.

Panizza sarà a Pitti Uomo 92 con la collezione Primavera Estate 2018 della sua esclusiva  P collection, che si distingue per ricercatezza, altissima qualità e innovazione, caratteristiche che da sempre connotano il brand, storica eccellenza del Made in Italy.

Dedicata ai grandi stilisti che hanno fatto la storia della moda negli anni ‘20 e a quel jet set che popolava la Costa Azzurra dell’epoca, la nuova collezione è legata da una particolare lavorazione della paglia, ovvero il bicolor e la bimatericità, sia per la linea di cappelli da uomo, che da donna, che unisex.

Le teste rotonde, squadrate o classiche della tradizione di Panizza, realizzate in paglia equadoregna, incontrano   tese in leggero parasisol, oppure viceversa, le teste in parasisol si completano con tese più definite in paglia, spesso bordate in gros grain. L’effetto bimaterico viene accentuato dai forti contrasti tra i colori, come il bianco con l’azzurro o il nero, volutamente “spezzati” da alte fasce multicolor o rigate, in gros grain anche impunturato. Novità nelle guarnizioni il nastro tessuto, con stampe foulard e cravatte, delicate e floreali, e ancora le fasce realizzate in paglia, bordata di gros grain, per forme più rigide, strutturate e d’effetto. Accanto alla P collection gli iconici, classici ed eleganti, dalle forme pulite e ornati da fasce bordeaux, petrolio, nere, avio e rosse, verde mela, cobalto o ancora a righe, colorate nei toni del cappello. Estremo dettaglio sofisticato, la fascia importante in seta plissé.

  • shares
  • Mail