Orciani collezione primavera estate 2018: design e leggerezza, le foto

L'Uomo Orciani si rinnova con gli accessori della collezione Primavera Estate 2018: borse strutturate, ma sempre leggere e portabili; tattilità materica; dettagli fashion per un target “millenials”, senza perdere di vista funzionalità e design. Scopri di più qui su Fashionblog.

L'Uomo Orciani si rinnova con gli accessori della collezione Primavera Estate 2018: borse strutturate, ma sempre leggere e portabili; tattilità materica; dettagli fashion per un target “millenials”, senza perdere di vista funzionalità e design.

La collezione si suddivide in diverse linee e capsule, come la Safari realizzata in micron, una pelle leggera e molto morbida. Pensata come una fashion capsule all’interno della collezione Orciani SS18, Safari rappresenta l’idea di uno zoo metropolitano. Zaini, borse e piccola pelletteria e Iphon cover coloratissimi, decorati da teste geometricamente stilizzate di Leone (Rosso), Pantera (Blu), Elefante (Antracite) e Gorilla (Verde). Ad ogni animale il suo colore, contaminazione di energie esotico- metropolitane, per una young tribù Orciani.

Nella linea Seattle, protagonista indiscussa è la “Carry All 2.0”, alleato imbattibile per la vita di tutti i giorni: comodità e contenuto estetico, ideale per passare un’intera giornata fuori casa. Orciani rivisita così il concetto della shopping bag con un approccio internazionale. Linee rigorose e struttura del pellame si uniscono alla praticità di un accessorio ormai imprescindibile sia per il manager che per l’uomo più attento ai contenuti moda.

Pasadena e Boston: non solo ventiquattrore o borsoni da weekend, ma nuovi modelli o rivisitazioni in chiave sporty-chic. La cartella in cuoio, ispirata a quelle usate dalle “staffette” in tempo di guerra, la schoolbag interpretata in chiave multiasking, la shopper che si arrotola e si può comodamente tenere in valigia, e in fine il borsello di chiara ispirazione anni ’70.

Le cinture hanno la stessa versatilità di forme e materiali, dove il know how si manifesta nella sua totalità: cinture essenziali, mai scontate, cinture “wild” senza eccedere, ovvero la misura e l’esperienza al servizio della creatività. Laserature, incisioni, disegni geometrici, motivi floreali, fino ad arrivare alla tecnica “batik” applicata alla pelle.

  • shares
  • Mail