N 21 collezione uomo primavera estate 2018: tocchi di eccentricità e leggerezza

La collezione Uomo N° 21 per la prossima primavera estate 2018 esprime un’aspirazione autentica alla leggerezza e al suo effetto liberatorio. Scopri tutto su Fashionblog

La collezione Uomo N° 21 per la prossima primavera estate 2018 esprime un’aspirazione autentica alla leggerezza e al suo effetto liberatorio, è una storia di vacanze, di libertà, di rilassatezza, di ottimismo che gioca con tocchi di eccentricità che si contrappongono alla ricerca di uno stile pulito.

«Ho disegnato una collezione in cui la libertà prevale sulla costruzione e la leggerezza descrive il desiderio di evasione. Un’evasione che non è sinonimo di fuga dal presente perché nel suo distaccarsi dalla quotidianità sa esprimere la volontà di ognuno di noi di elevarsi al di sopra di quello che accade ogni giorno in un mondo che sembra rendere tutto molto difficile e molto pesante», dice Alessandro Dell’Acqua, direttore creativo di N° 21.

L’evasione che può raccontare, ad esempio, la stampa piazzata su una camicia candida dell’immagine di un surfista in azione o altre di giochi da spiaggia piazzata su un trench di vinile giallo, ispirate a un giovane Matt Dillon fotografato da Bruce Weber tra la fine degli anni Ottanta e i primi Novanta. Immagini in cui la leggerezza diventa complementare a uno stile di vita rilassato ma non indifferente, consapevole ma non preoccupato. Così come di stile rilassato parlano i dettagli in vinile sui giubbotti, mentre le superfici in jacquard della maglieria richiamano l’impegno di un pensiero che non è mai superficiale.

Allo stesso modo, un piping a contrasto contamina il taglio classico dei pantaloni rendendoli morbidi come quelli di un pijama, mentre i ramages stampati conferiscono preziosità. E poi, giacche e soprabiti in tessuto dai check mescolati che si pongono in stretto dialogo con i completi di fresco di lana azzurri.

«L’azzurro è molto importante nel guardaroba maschile perché è abbinabile con qualsiasi altro colore. Io lo uso moltissimo perché lo amo: secondo me racchiude sia l’idea di freschezza sia quella di libertà», dice Alessandro Dell’Acqua. Caratteristiche desiderabili che rappresentano anche le linee guida di questa collezione estiva dedicata ai benefici effetti del sentimento rilassato dell’ottimismo.

credit image Blogo - photo by Stefano Giordanelli

  • shares
  • Mail